Stanley Cup 1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 1981
Squadre 1 2 3 4 5 Serie
NY Islanders  6 6 7 2 5 4
Minnesota North Stars  3 3 5 4 1 1
Formato Best of Seven
Periodo dal 12 maggio al 21 maggio 1981
Stadi Nassau Coliseum (Uniondale)
Met Center (Bloomington)
Allenatori Canada Al Arbour (New York)
Canada Glen Sonmor (Minnesota)
Capitani Canada Denis Potvin (New York)
Canada Paul Shmyr (Minnesota)
MVP Canada Butch Goring
Rete decisiva Canada Wayne Merrick (05:37, G5)

La finale della Stanley Cup 1981 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1980-81. Al termine dei playoff si qualificarono per la serie finale i New York Islanders e i Minnesota North Stars. Gli Islanders nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 110 punti contro gli 87 dei North Stars. La serie iniziò il 12 maggio e finì il 21 maggio con la conquista della Stanley Cup da parte degli Islanders per 4 a 1.

Per l'ultima volta nella storia della NHL fu possibile che due squadre provenienti dalla stessa Conference potessero ambire alla finale della Stanley Cup. A partire dalla stagione successiva infatti la lega fu riformata in modo da opporre al termine dei playoff i campioni della Prince of Wales Conference e quelli della Clarence Campbell Conference. I North Stars giunsero per la prima volta assoluta in finale dopo la loro creazione nel 1967, mentre gli Islanders erano i campioni in carica. Si sarebbe dovuto aspettare il 1991 per rivedere una finale fra sole franchigie statunitensi; in quell'occasione i Pittsburgh Penguins ebbero la meglio proprio i North Stars.

Al termine della serie l'attaccante canadese Butch Goring fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff.

Contendenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1981.

New York Islanders[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: New York Islanders.

I New York Islanders conclusero la stagione regolare al primo posto nella Patrick Division con 110 punti qualificandosi al primo posto della lega. Al primo turno superarono per 3-0 i Toronto Maple Leafs, mentre al secondo turno sconfissero gli Edmonton Oilers per 4-2. Nelle semifinali affrontarono i rivali cittadini dei New York Rangers e li superarono per 4-0.

Minnesota North Stars[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Minnesota North Stars.

I Minnesota North Stars conclusero la stagione regolare in terza posizione nella Adams Division con 87 punti qualificandosi al nono posto della lega. Al primo turno sconfissero i Boston Bruins per 3-0, mentre al secondo turno superarono per 4-1 i Buffalo Sabres. Nelle semifinali sconfissero infine per 4-2 i Calgary Flames.

Serie[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Uniondale
12 maggio 1981
Minnesota North Stars 3 – 6
(0-3; 1-1; 2-2)
referto
NY Islanders Nassau Coliseum (15.008 spett.)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Uniondale
14 maggio 1981
Minnesota North Stars 3 – 6
(1-3; 1-0; 1-3)
referto
NY Islanders Nassau Coliseum (15.008 spett.)

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]

Bloomington
17 maggio 1981
NY Islanders 7 – 5
(1-3; 3-0; 3-2)
referto
Minnesota North Stars Met Center (15.784 spett.)

Gara 4[modifica | modifica wikitesto]

Bloomington
19 maggio 1981
NY Islanders 2 – 4
(1-1; 1-1; 0-2)
referto
Minnesota North Stars Met Center (15.784 spett.)

Gara 5[modifica | modifica wikitesto]

Uniondale
21 maggio 1981
Minnesota North Stars 1 – 5
(1-3; 0-1; 0-1)
referto
NY Islanders Nassau Coliseum (15.008 spett.)

Roster dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Portieri: Roland Melanson, Billy Smith

Difensori: Jean Potvin, Bob Lorimer, Denis Potvin (C), Ken Morrow, Stefan Persson, Mike McEwen, Gord Lane, Dave Langevin

Attaccanti: Garry Howatt, Clark Gillies, Wayne Merrick, Duane Sutter, Bob Bourne, Bryan Trottier, Brent Sutter, Mike Bossy, Bob Nystrom, Billy Carroll, John Tonelli, Anders Kallur, Hector Marini, Butch Goring

Staff Tecnico: Al Arbour (Allenatore), Lorne Henning (Ass. allenatore)

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio