Stanley Cup 1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 1983
Squadre1234Serie
NY Islanders 26544
Edmonton Oilers  0 3 12 0
FormatoBest of Seven
Periododal 10 maggio al 17 maggio 1984
StadiNassau Coliseum (Uniondale)
Northlands Coliseum (Edmonton)
AllenatoriCanada Al Arbour (New York)
Canada Glen Sather (Edmonton)
CapitaniCanada Denis Potvin (New York)
Stati Uniti Lee Fogolin (Edmonton)
MVPCanada Billy Smith
Rete decisivaCanada Mike Bossy (12:39, G4)

La finale della Stanley Cup 1983 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1982-83. Al termine dei playoff i New York Islanders, campioni della Prince of Wales Conference, si sfidarono contro gli Edmonton Oilers, campioni nella Clarence S. Campbell Conference. Gli Oilers nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 106 punti contro i 96 degli Islanders. La serie iniziò il 10 maggio e finì il 17 maggio con la conquista della Stanley Cup da parte degli Islanders per 4 a 0.

Per la formazione di New York si trattò del quarto successo consecutivo in altrettante apparizioni in finale, mentre gli Oilers furono la prima formazione proveniente dalla World Hockey Association a giungere fino alla serie finale della NHL. Dopo la dinastia degli Islanders nessuna franchigia professionistica nordamericana fu in grado di vincere quattro titoli consecutivi. Per la città di Edmonton si trattò della prima finale disputata in sessanta anni, infatti nel 1923 gli Edmonton Eskimos campioni della WCHL persero per 2-0 la serie finale contro gli Ottawa Senators.

Al termine della serie il portiere canadese Billy Smith fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff.

Contendenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1983.

New York Islanders[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: New York Islanders.

I New York Islanders conclusero la stagione regolare al secondo posto nella Patrick Division con 96 punti. Al primo turno superarono per 3-1 i Washington Capitals, mentre in finale di Division sconfissero nel derby cittadino i New York Rangers per 4-2. Nella finale della Conference affrontarono i vincitori della Adams Division dei Boston Bruins e li superarono per 4-2.

Edmonton Oilers[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Edmonton Oilers.

Gli Edmonton Oilers conclusero la stagione regolare in prima posizione nella Smythe Division con 106 punti. Al primo turno sconfissero i Winnipeg Jets per 3-0, mentre in finale di Division superarono per 4-1 i Calgary Flames. In finale di Conference sconfissero per 4-0 i campioni della Norris Division, i Chicago Blackhawks.

Serie[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Edmonton
10 maggio 1983
New York Islanders 600px Blu Arancione e Bianco.png 2 – 0
(1-0; 0-0; 1-0)
referto
Arancione e Blu2.svg Edmonton Oilers Northlands Coliseum (17.498 spett.)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Edmonton
12 maggio 1983
New York Islanders 600px Blu Arancione e Bianco.png 6 – 3
(3-1; 2-1; 1-1)
referto
Arancione e Blu2.svg Edmonton Oilers Northlands Coliseum (17.498 spett.)

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]

Uniondale
14 maggio 1983
Edmonton Oilers Arancione e Blu2.svg 1 – 5
(0-1; 1-0; 0-4)
referto
600px Blu Arancione e Bianco.png New York Islanders Nassau Coliseum (15.317 spett.)

Gara 4[modifica | modifica wikitesto]

Uniondale
17 maggio 1983
Edmonton Oilers Arancione e Blu2.svg 2 – 4
(0-3; 2-0; 0-1)
referto
600px Blu Arancione e Bianco.png New York Islanders Nassau Coliseum (15.317 spett.)

Roster dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori della Stanley Cup 1983

600px Blu Arancione e Bianco.png

New York Islanders

Portieri: Roland Melanson, Billy Smith

Difensori: Mike McEwen, Tomas Jonsson, Paul Boutilier, Denis Potvin (C), Ken Morrow, Stefan Persson, Gord Lane, Dave Langevin

Attaccanti: Clark Gillies, Wayne Merrick, Duane Sutter, Bob Bourne, Greg Gilbert, Bryan Trottier, Mats Hallin, Brent Sutter, Mike Bossy, Bob Nystrom, Billy Carroll, John Tonelli, Anders Kallur, Butch Goring

Staff Tecnico: Al Arbour (Allenatore), Lorne Henning (Ass. allenatore), Butch Goring (Ass. allenatore)

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio