National Hockey League 1977-1978

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
NHL 1977-1978
NHL Old Logo.jpg
Campionato National Hockey League
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Durata dal 12 ottobre 1977
al 25 maggio 1978
Numero squadre 18
Regular Season
Prima classificata Montréal Canadiens
MVP Canada Guy Lafleur (Montreal)
Top scorer Canada Guy Lafleur (Montreal)
Rookie Canada Mike Bossy (NY Islanders)
Stanley Cup playoff
MVP Playoff Canada Larry Robinson (Montreal)
Stanley Cup
Vincitore Montréal Canadiens
Finalista Boston Bruins

La stagione 1977-1978 è stata la 61a edizione della National Hockey League. La stagione regolare iniziò il 12 ottobre 1977 e si concluse il 9 aprile 1978, mentre i playoff della Stanley Cup terminarono l'11 maggio 1978. I Buffalo Sabres ospitarono l'NHL All-Star Game presso il Buffalo Memorial Auditorium il 24 gennaio 1978. I Montreal Canadiens sconfissero i Boston Bruins nella finale di Stanley Cup per 4-2, conquistando il terzo titolo consecutivo, il ventunesimo nella storia della franchigia canadese.

Prima dell'inizio della stagione il presidente della NHL Clarence Campbell lasciò il proprio incarico a John Ziegler. Per paura che entrambe le squadre potessero sciogliersi la lega approvò al termine della stagione 1977-78 la fusione dei Minnesota North Stars con la franchigia dei Cleveland Barons, afflitta da una serie di problemi finanziari nonostante il trasferimento avvenuto da Oakland solo due anni prima. La National Hockey League sarebbe ritornata nello stato dell'Ohio nella stagione 2000-2001 grazie alla creazione dei Columbus Blue Jackets.

Fu assegnato per la prima volta il Frank J. Selke Trophy, premio per il miglior attaccante difensivo della lega. Fu modificato il criterio di qualificazione ai playoff: fino alla stagione precedente erano ammesse ai playoff automaticamente le prime tre squadre di ogni divisione, numero ridotto a due. In questo modo gli ultimi posti validi non furono più assegnati alle terze classificate delle quattro division ma furono decisi in base ai punti ottenuti al termine della stagione regolare.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Pre-season[modifica | modifica wikitesto]

NHL Amateur Draft[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: NHL Amateur Draft 1977.

L'Amateur Draft si tenne il 14 giugno 1977 presso gli uffici della National Hockey League di Montréal, in Québec. I Detroit Red Wings nominarono come prima scelta assoluta il centro canadese Dale McCourt. Altri giocatori rilevanti all'esordio in NHL furono Doug Wilson, Mike Bossy, Rod Langway e Pete Peeters.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

    = Qualificata per i playoff,     = Vincitore del Prince of Wales Trophy,     = Vincitore del Clarence S. Campbell Bowl, ( ) = Posizione nei playoff

Prince of Wales Conference[modifica | modifica wikitesto]

Adams Division

PG V S N GF GS PT
1. Boston Bruins (2) 80 51 18 11 333 218 113
2. Buffalo Sabres (5) 80 44 19 17 288 215 105
3. Toronto Maple Leafs (6) 80 41 29 10 271 237 92
4. Cleveland Barons 80 22 45 13 230 325 57

Norris Division

PG V S N GF GS PT
1. Montréal Canadiens (1) 80 59 10 11 359 183 129
2. Detroit Red Wings (9) 80 32 34 14 252 266 78
3. LA Kings (10) 80 31 34 15 243 245 77
4. Pittsburgh Penguins 80 25 37 18 254 321 68
5. Washington Capitals 80 17 49 14 195 321 48

Clarence Campbell Conference[modifica | modifica wikitesto]

Patrick Division

PG V S N GF GS PT
1. NY Islanders (3) 80 48 17 15 334 210 111
2. Philadelphia Flyers (4) 80 45 20 15 296 200 105
3. Atlanta Flames (7) 80 34 27 19 274 252 87
4. NY Rangers (11) 80 30 37 13 279 280 73

Smythe Division

PG V S N GF GS PT
1. Chicago Blackhawks (8) 80 32 29 19 230 220 83
2. Colorado Rockies (12) 80 19 40 21 257 305 59
3. Vancouver Canucks 80 20 43 17 239 320 57
4. St. Louis Blues 80 20 47 13 195 304 53
5. Minnesota North Stars 80 18 53 9 218 325 45

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori marcatori al termine della stagione regolare.[1]

Giocatore Squadra PG G A Pt +/- MP
Canada Guy Lafleur Montréal Canadiens 78 60 72 132 +73 26
Canada Bryan Trottier NY Islanders 77 46 77 123 +52 46
Canada Darryl Sittler Toronto Maple Leafs 80 45 72 117 +34 100
Canada Jacques Lemaire Montréal Canadiens 76 36 61 97 +54 14
Canada Denis Potvin NY Islanders 80 30 64 94 +57 81
Canada Mike Bossy NY Islanders 73 53 38 91 +31 6
Canada Terry O'Reilly Boston Bruins 77 29 61 90 +40 211
Canada Gilbert Perreault Buffalo Sabres 79 41 48 89 +18 20
Canada Bobby Clarke Philadelphia Flyers 71 21 68 89 +47 83
Canada Lanny McDonald Toronto Maple Leafs 74 47 40 87 +34 54

Classifica portieri[modifica | modifica wikitesto]

La seguente lista elenca i migliori portieri al termine della stagione regolare.[2]

Giocatore Squadra PG Min V S P GS SO MGS
Canada Ken Dryden Montréal Canadiens 52 3071 37 7 7 105 5 2.05
Canada Bernie Parent Philadelphia Flyers 49 2923 29 6 13 108 7 2.22
Canada Gilles Gilbert Boston Bruins 25 1326 15 6 2 56 2 2.53
Canada Chico Resch NY Islanders 45 2637 28 9 7 112 3 2.55
Canada Tony Esposito Chicago Blackhawks 64 3840 28 22 14 168 5 2.63
Canada Don Edwards Buffalo Sabres 72 4209 38 16 17 185 5 2.64
Canada Billy Smith NY Islanders 38 2154 20 8 8 95 2 2.65
Canada Michel Larocque Montréal Canadiens 30 1729 22 3 4 77 1 2.67
Canada Mike Palmateer Toronto Maple Leafs 63 3760 34 19 9 172 5 2.74
Canada Dan Bouchard Atlanta Flames 58 3340 25 12 19 153 2 2.75

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1978.
Il trofeo della Stanley Cup

Al termine della stagione regolare le migliori 12 squadre del campionato si sono qualificate per i playoff. I Montreal Canadiens ottennero il miglior record della lega con 129 punti.

Tabellone playoff[modifica | modifica wikitesto]

Nel turno preliminare le formazioni che non hanno vinto le rispettive division si affrontano al meglio delle tre gare per accedere ai quarti di finale. Le quattro formazioni qualificate affrontano nei quarti di finale le vincitrici delle division in una serie al meglio delle sette sfide seguendo il formato 2-2-1-1-1. Al termine del primo e del secondo turno gli accoppiamenti sono ristabiliti in base alla posizione ottenuta in stagione regolare, con la squadra migliore accoppiata con quella peggiore. Anche nei turni successivi si gioca al meglio delle sette sfide con il formato 2-2-1-1-1: la squadra migliore in stagione regolare avrebbe disputato in casa Gara-1 e 2, (se necessario anche Gara-5 e 7), mentre quella posizionata peggio avrebbe giocato nel proprio palazzetto Gara-3 e 4 (se necessario anche Gara-6).

  Turno preliminare Quarti di finale Semifinali Finale Stanley Cup
                                     
        
  1  Montreal Canadiens 4  
    9  Detroit Red Wings 1  
7  Atlanta Flames 0
9  Detroit Red Wings 2  
  1  Montreal Canadiens 4  
  6  Toronto Maple Leafs 0  
        
        
  3  New York Islanders 3
    6  Toronto Maple Leafs 4  
6  Toronto Maple Leafs 2
10  Los Angeles Kings 0  
  1  Montreal Canadiens 4
  2  Boston Bruins 2
        
        
  2  Boston Bruins 4
    8  Chicago Blackhawks 0  
      
        
  2  Boston Bruins 4
  4  Philadelphia Flyers 1  
4  Philadelphia Flyers 2  
12  Colorado Rockies 0  
  4  Philadelphia Flyers 4
    5  Buffalo Sabres 1  
5  Buffalo Sabres 2
11  New York Rangers 1  

Stanley Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup 1978.

La finale della Stanley Cup 1978 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1977-78. I Montreal Canadiens hanno sconfitto i Boston Bruins in sei partite e si sono aggiudicati la terza Stanley Cup consecutiva, la ventunesima della loro storia.

Premi NHL[modifica | modifica wikitesto]

NHL All-Star Team[modifica | modifica wikitesto]

First All-Star Team

Second All-Star Team

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1977-78 NHL Season Skater Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11-04-2015.
  2. ^ (EN) 1977-78 NHL Season Goalie Statistics, hockey-reference.com. URL consultato l'11-04-2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio