Stanley Cup 1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 1976
Squadre1234Serie
Montréal Canadiens 42354
Philadelphia Flyers  3 1 23 0
* terminata ai supplementari
FormatoBest of Seven
Periododal 9 maggio al 16 maggio 1976
StadiForum de Montréal (Montréal)
The Spectrum (Filadelfia)
AllenatoriCanada Scotty Bowman (Montréal)
Canada Fred Shero (Philadelphia)
CapitaniCanada Yvan Cournoyer (Montréal)
Canada Bobby Clarke (Philadelphia)
MVPCanada Reggie Leach
Rete decisivaCanada Guy Lafleur (54:18, G4)

La finale della Stanley Cup 1976 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1975-76. Al termine dei playoff si qualificarono per la serie finale i Montreal Canadiens e i Philadelphia Flyers. I Canadiens nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 127 punti contro i 118 dei Bruins. La serie iniziò il 9 maggio e finì il 16 maggio con la conquista della Stanley Cup da parte dei Canadiens per 4 a 0.

Per i Canadiens si trattò della prima finale disputata dal 1973, mentre i Flyers campioni in carica da due stagioni raggiunsero la terza finale consecutiva. La serie fu vinta da Montréal, formazione che dopo il diciannovesimo titolo vinto nel 1976 aprì un ciclo durato quattro anni con la vittoria di altrettante Stanley Cup. Per Philadelphia si trattò invece della prima di sei sconfitte consecutive nell'atto finale della National Hockey League, l'ultima delle quali giunta nel 2010.

Al termine della serie l'attaccante canadese Reggie Leach fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff. Questa fu la terza occasione in cui a ricevere il premio fu un giocatore della squadra sconfitta, l'unico a non giocare da portiere.

Contendenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1976.

Montreal Canadiens[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Canadiens de Montréal.

I Montreal Canadiens conclusero la stagione regolare al primo posto nella Norris Division con 127 punti qualificandosi al primo posto assoluto della lega. Nei quarti di finale sconfissero per 4-0 i Chicago Blackhawks, mentre nelle semifinali affrontarono i New York Islanders e li superarono per 4-1.

Philadelphia Flyers[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Philadelphia Flyers.

I Philadelphia Flyers conclusero la stagione regolare in prima posizione nella Adams Division con 118 punti che valsero loro la seconda posizione nella lega. Nei quarti di finale batterono i Toronto Maple Leafs per 4-3 mentre nelle semifinali sconfissero per 4-1 i Boston Bruins.

Serie[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Montréal
9 maggio 1976
Philadelphia Flyers 600px Nero Bianco e Arancione.png 3 – 4
(2-0; 0-2; 1-2)
referto
Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg Montreal Canadiens Forum de Montréal (17.582 spett.)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Montréal
11 maggio 1976
Philadelphia Flyers 600px Nero Bianco e Arancione.png 1 – 2
(0-0; 0-1; 1-1)
referto
Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg Montreal Canadiens Forum de Montréal (17.687 spett.)

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]

Filadelfia
13 maggio 1976
Montreal Canadiens Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg 3 – 2
(1-2; 1-0; 1-0)
referto
600px Nero Bianco e Arancione.png Philadelphia Flyers The Spectrum (17.077 spett.)

Gara 4[modifica | modifica wikitesto]

Filadelfia
16 maggio 1976
Montreal Canadiens Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg 5 – 3
(2-2; 1-1; 2-0)
referto
600px Nero Bianco e Arancione.png Philadelphia Flyers The Spectrum (17.077 spett.)

Roster dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori della Stanley Cup 1976

Rosso Bianco e Blu (Strisce).svg

Canadiens de Montréal

Portieri: Michel Laroque, Ken Dryden

Difensori: Bill Nyrop, John Van Boxmeer, Guy Lapointe, Serge Savard, Larry Robinson, Don Awrey, Pierre Bouchard, Rick Chartraw

Attaccanti: Jim Roberts, Doug Risebrough, Guy Lafleur, Yvon Lambert, Yvan Cournoyer (C), Mario Tremblay, Murray Wilson, Peter Mahovlich, Doug Jarvis, Steve Shutt, Bob Gainey, Jacques Lemaire

Staff Tecnico: Scotty Bowman (Allenatore)

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio