Stanley Cup 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanley Cup 1990
Squadre 1* 2 3 4 5 Serie
Boston Bruins  2 2 2 1 1 1
Edmonton Oilers  3 7 1 5 4 4
* terminata ai supplementari
Formato Best of Seven
Periodo dal 15 maggio al 24 maggio 1990
Stadi Boston Garden (Boston)
Northlands Coliseum (Edmonton)
Allenatori Stati Uniti Mike Milbury (Boston)
Canada John Muckler (Edmonton)
Capitani Canada Ray Bourque (Boston)
Canada Mark Messier (Edmonton)
MVP Canada Bill Ranford
Rete decisiva Canada Craig Simpson (29:31, G5)

La finale della Stanley Cup 1990 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1989-90. Al termine dei playoff i Boston Bruins, campioni della Prince of Wales Conference, sfidarono gli Edmonton Oilers, campioni nella Clarence S. Campbell Conference. I Bruins nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 101 contro i 90 degli Oilers. La serie iniziò il 15 maggio e finì il 24 maggio con la conquista da parte degli Oilers della Stanley Cup per 4 a 1.

Le due squadre si erano già affrontate in finale due anni prima, quando gli Oilers si aggiudicarono il titolo vincendo la serie 4-0. Questa fu l'ultima di otto finali di Stanley Cup consecutive disputata da una franchigia dell'Alberta, sei da parte degli Oilers più due da parte dei Calgary Flames. Grazie al successo nella serie finale gli Oilers conquistarono il quinto titolo in sette stagioni, l'unico senza l'ex capitano Wayne Gretzky, sostituito alla guida della squadra da Mark Messier. In totale furono sette i giocatori della rosa di Edmonton capaci di conquistare tutti e cinque i titoli, mentre tre di loro, Messier, Anderson e Lowe, avrebbero conquistato insieme un altro titolo nel 1994 con i New York Rangers.

Al termine della serie il portiere canadese Bill Ranford fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff.

Contendenti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1990.

Boston Bruins[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Boston Bruins.

I Boston Bruins conclusero la stagione regolare vincendo l'Adams Division con 101 punti che valsero loro anche la conquista del Presidents' Trophy. Al primo turno superarono per 4-3 gli Hartford Whalers, mentre in finale di Division sconfissero i Montreal Canadiens per 4-1. Nella finale della Conference affrontarono i Washington Capitals, vincitori della Patrick Division, e li superarono per 4-0.

Edmonton Oilers[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Edmonton Oilers.

Gli Edmonton Oilers conclusero la stagione regolare al secondo posto nella Smythe Division con 90 punti. Al primo turno sconfissero i Winnipeg Jets, per 4-3, mentre in finale di division superarono per 4-0 i Los Angeles Kings. In finale di Conference sconfissero per 4-2 i campioni della Norris Division, i Chicago Blackhawks.

Serie[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Boston
15 maggio 1990
Edmonton Oilers Arancione e Blu2.svg 3 – 2
(d.t.s.)
(1-0; 1-0; 0-2; 0-0; 0-0)
referto
600px Bianco ouro e nero.PNG Boston Bruins Boston Garden (14.448 spett.)

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Boston
18 maggio 1990
Edmonton Oilers Arancione e Blu2.svg 7 – 2
(2-1; 4-1; 1-0)
referto
600px Bianco ouro e nero.PNG Boston Bruins Boston Garden (14.448 spett.)

Gara 3[modifica | modifica wikitesto]

Edmonton
20 maggio 1990
Boston Bruins 600px Bianco ouro e nero.PNG 2 – 1
(2-0; 0-0; 0-1)
referto
Arancione e Blu2.svg Edmonton Oilers Northlands Coliseum (17.503 spett.)

Gara 4[modifica | modifica wikitesto]

Edmonton
22 maggio 1990
Boston Bruins 600px Bianco ouro e nero.PNG 1 – 5
(0-2; 0-2; 1-1)
referto
Arancione e Blu2.svg Edmonton Oilers Northlands Coliseum (17.503 spett.)

Gara 5[modifica | modifica wikitesto]

Boston
24 maggio 1990
Edmonton Oilers Arancione e Blu2.svg 4 – 1
(0-0; 2-0; 2-1)
referto
600px Bianco ouro e nero.PNG Boston Bruins Boston Garden (14.448 spett.)

Roster dei vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori della Stanley Cup 1990

Arancione e Blu2.svg

Edmonton Oilers

Portieri: Bill Ranford, Grant Fuhr, Pokey Reddick

Difensori: Kevin Lowe (A), Steve Smith, Jeff Beukeboom, Randy Gregg, Charlie Huddy, Geoff Smith, Reijo Ruotsalainen, Craig Muni

Attaccanti: Mark Lamb, Joe Murphy, Glenn Anderson, Esa Tikkanen, Mark Messier (C), Adam Graves, Craig MacTavish, Kelly Buchberger, Jari Kurri (A), Craig Simpson, Martin Gélinas, Dave Brown, Petr Klíma

Staff Tecnico: John Muckler (Allenatore), Ted Green (Ass. allenatore), Ron Low (Ass. allenatore)

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio