Luis d'Antín

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Luis D'Antin)
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Luis d'Antín
Nazionalità Bandiera della Spagna Spagna
Motociclismo
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1989 in classe 125
Miglior risultato finale
Gare disputate 93
Podi 3
Punti ottenuti 475
 

Luis Antonio d'Antín Peña (Madrid, 2 gennaio 1964) è un pilota motociclistico e dirigente sportivo spagnolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la propria carriera nel mondo del motociclismo con il motocross e nel 1986 è passato a correre nelle competizioni su pista.[1] Nel Campionato Europeo Velocità si classifica trentanovesimo nel 1988 in Classe 125, si migliora la stagione successiva quando chiude diciassettesimo, nel 1990 chiude terzo nella Supersport categoria in cui vince il titolo nel 1991.[2] Nel campionato nazionale spagnolo ha conquistato due titoli della Supersport nel 1991 e nel 1992 e tre consecutivi della classe 250 dal 1992 al 1994.[3] Per quanto riguarda le competizioni del motomondiale, ha esordito nella classe 125 nel 1989 in occasione del Gran Premio di Spagna a bordo di una Honda. È tornato poi a corrervi nel 1992, passando alla classe 250; nelle sue prime apparizioni non è riuscito però a raggiungere risultati tali da consentirgli la presenza nelle classifiche iridate.

Ha ottenuto i suoi primi punti nel motomondiale 1993 e la sua annata migliore è stata quella del 1996, nella quale ha ottenuto il suo miglior risultato in un singolo Gran Premio con il secondo posto in occasione del GP d'Austria e il miglior risultato finale con il 6º posto in classifica.

Dopo aver corso per diverse stagioni con delle Honda, nel 1997 è passato a gareggiare con delle Yamaha, sempre sotto le insegne del team S.S.P. Competición. Al termine della stagione 1998 ha deciso di ritirarsi dalle competizioni agonistiche.[4]

Al termine della carriera come pilota ha iniziato a gestire un proprio team, equipaggiato con moto Yamaha fino al 2003 e con delle Ducati nel 2004. Dopo l'unione con Pramac Racing avvenuta nel 2005, ha continuato a dirigere la squadra fino a metà del 2008, quando ha rassegnato le proprie dimissioni.[5]

Risultati nel motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

1989 Classe Moto Punti Pos.
125 Honda NE 21 NE NE 0
1992 Classe Moto Punti Pos.
250 Honda Rit Rit 20 20 23 15 20 15 25 15 Rit Rit Rit 0
1993 Classe Moto Punti Pos.
250 Honda Rit 10 13 11 12 10 11 7 NP Rit Rit Rit 11 43 15º
1994 Classe Moto Punti Pos.
250 Honda 8 8 10 6 7 9 7 6 Rit 9 7 6 9 NP 100
1995 Classe Moto Punti Pos.
250 Honda Rit 8 Rit 3 9 NP 9 7 11 4 10 12 4 88
1996 Classe Moto Punti Pos.
250 Honda 3 4 9 6 9 10 6 5 Rit 2 8 6 13 7 8 138
1997 Classe Moto Punti Pos.
250 Yamaha Rit 17 11 11 11 8 10 Rit 17 Rit Rit 13 Rit 16 32 16º
1998 Classe Moto Punti Pos.
250 Yamaha NP Rit 9 9 8 6 4 9 12 12 11 16 7 Rit 74 10º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato '-' Dato non disp.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) "El Jarama, y no la calle, es el sitio para correr en moto", su elpais.com, El País, 25 febbraio 1995.
  2. ^ (FR) Vincent Glon, Albo d'oro del campionato europeo, su racingmemo.free.fr.
  3. ^ (FR) Vincent Glon, Albo d'oro del campionato spagnolo, su racingmemo.free.fr.
  4. ^ (ES) D'Antin anuncia su despedida, su hemeroteca.mundodeportivo.com, El Mundo Deportivo, 23 ottobre 1998, p. 30.
  5. ^ L'Alice Team si riorganizza, su motogp.com, Dorna Sports S.L., 10 luglio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]