Gran Premio motociclistico d'Austria 1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Austria GP d'Austria 1996
543º GP della storia del Motomondiale
10ª prova su 15 del 1996
Circuit A1 Ring.png
Data 4 agosto 1996
Nome ufficiale HB Motorrad Grand Prix Austria
Luogo A1-Ring
Percorso 4,326 km
Risultati
Classe 500
498º GP nella storia della classe
Distanza 28 giri, totale 121,128 km
Pole position Giro veloce
Australia Mick Doohan Spagna Àlex Crivillé
Honda in 1:29.430 Honda in 1:30.112
(nel giro 24 di 28)
Podio
1. Spagna Àlex Crivillé
Honda
2. Australia Mick Doohan
Honda
3. Giappone Norifumi Abe
Yamaha
Classe 250
505º GP nella storia della classe
Distanza 26 giri, totale 112,476 km
Pole position Giro veloce
Francia Olivier Jacque Germania Ralf Waldmann
Honda in 1:33.700 Honda in 1:34.866
(nel giro 18 di 26)
Podio
1. Germania Ralf Waldmann
Honda
2. Spagna Luis d'Antin
Honda
3. Germania Jürgen Fuchs
Honda
Classe 125
476º GP nella storia della classe
Distanza 24 giri, totale 103,824 km
Pole position Giro veloce
Giappone Masaki Tokudome Germania Dirk Raudies
Aprilia in 1:41.254 Aprilia in 1:42.002
(nel giro 22 di 24)
Podio
1. Italia Ivan Goi
Honda
2. Germania Dirk Raudies
Aprilia
3. Italia Valentino Rossi
Aprilia
Classe sidecar
338º GP nella storia della classe
Distanza 24 giri
Pole position Giro veloce
Svizzera Rolf Biland Svizzera Paul Güdel
LCR-BRM LCR-BRM
Podio
1. Svizzera Paul Güdel
LCR-BRM
2. Regno Unito Darren Dixon
Windle-ADM
3. Svizzera Rolf Biland
LCR-BRM

Il Gran Premio motociclistico d'Austria 1996 fu il decimo appuntamento del motomondiale 1996. Dopo la sospensione nel 1995, il Gran Premio motociclistico d'Austria si svolse il 4 agosto 1996 all'A1-Ring dopo che le precedenti edizioni erano state ospitate dal Salzburgring. Le vittorie andarono a Àlex Crivillé su Honda nella classe 500, a Ralf Waldmann nella classe 250, a Ivan Goi nella classe 125 e all'equipaggio Paul Güdel-Charly Güdel nella classe sidecar.

Proprio Goi con questa vittoria, ottenuta a 16 anni e 157 giorni, stabilì il nuovo record di pilota più giovane ad aver ottenuto la vittoria in un gran premio.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Àlex Crivillé Honda 42:37.024 25
2 Australia Mick Doohan Honda +0.500 20
3 Giappone Norifumi Abe Yamaha +4.534 16
4 Italia Luca Cadalora Honda +19.470 13
5 Brasile Alex Barros Honda +20.936 11
6 Stati Uniti Scott Russell Suzuki +21.058 10
7 Spagna Carlos Checa Honda +25.632 9
8 Italia Loris Capirossi Yamaha +25.701 8
9 Francia Jean-Michel Bayle Yamaha +25.986 7
10 Spagna Juan Borja Elf 500 +28.046 6
11 Giappone Tadayuki Okada Honda +32.446 5
12 Regno Unito Terry Rymer Suzuki +38.616 4
13 Spagna Alberto Puig Honda +39.031 3
14 Regno Unito Jeremy McWilliams ROC Yamaha +1:18.224 2
15 Regno Unito Chris Walker Elf 500 +1:20.212 1
16 Italia Lucio Pedercini ROC Yamaha +1 giro
17 Regno Unito James Haydon ROC Yamaha +1 giro
18 Italia Marcellino Lucchi Aprilia +1 giro
19 Regno Unito Eugene McManus Yamaha +1 giro
20 Australia Paul Young Harris Yamaha +1 giro
21 Francia Jean Pierre Jeandat Paton +1 giro

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Motivo ritiro
Stati Uniti Kenny Roberts Jr Yamaha
Francia Frédéric Protat ROC Yamaha
Regno Unito Sean Emmett Harris Yamaha
Svizzera Adrian Bosshard ROC Yamaha
Giappone Shinichi Itoh Honda

Non partito[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto
Austria Karl Truchsess ROC Yamaha

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Germania Ralf Waldmann Honda 41:29.190 25
2 Spagna Luis d'Antin Honda +16.374 20
3 Germania Jürgen Fuchs Honda +21.140 16
4 Giappone Tohru Ukawa Honda +22.979 13
5 Francia Jean-Philippe Ruggia Honda +27.805 11
6 Giappone Nobuatsu Aoki Honda +37.712 10
7 Italia Luca Boscoscuro Aprilia +37.756 9
8 Paesi Bassi Jurgen van den Goorbergh Honda +52.913 8
9 Francia Régis Laconi Honda +54.232 7
10 Giappone Takeshi Tsujimura Honda +1:01.608 6
11 Svizzera Olivier Petrucciani Aprilia +1:03.950 5
12 Italia Alessandro Antonello Aprilia +1:04.462 4
13 Argentina Sebastián Porto Aprilia +1:17.335 3
14 Francia Christian Boudinot Aprilia +1:22.534 2
15 Giappone Yasumasa Hatakeyama Honda +1:26.589 1
16 Italia Gianluigi Scalvini Honda +1:28.269
17 Regno Unito Jamie Robinson Aprilia +1 giro
18 Spagna Sete Gibernau Honda +1 giro
19 Francia Cristophe Cogan Honda +1 giro
20 Austria Richard Haidegger Aprilia +1 giro
21 Austria Uwe Bolterhauer Honda +1 giro
22 Austria Thomas Stadler Yamaha +1 giro

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Italia Ivan Goi Honda 41:50.829 25
2 Germania Dirk Raudies Honda +0.767 20
3 Italia Valentino Rossi Aprilia +2.322 16
4 Giappone Masaki Tokudome Aprilia +2.739 13
5 Germania Peter Öttl Aprilia +4.341 11
6 Spagna Jorge Martínez Aprilia +4.910 10
7 Giappone Youichi Ui Yamaha +17.385 9
8 Giappone Tomomi Manako Honda +19.464 8
9 Giappone Kazuto Sakata Aprilia +20.971 7
10 Germania Manfred Geissler Aprilia +26.469 6
11 Giappone Noboru Ueda Honda +27.666 5
12 Giappone Akira Saito Honda +27.687 4
13 Spagna Herri Torrontegui Honda +38.933 3
14 Spagna Josep Sarda Honda +42.917 2
15 Francia Frédéric Petit Honda +46.979 1
16 Giappone Yoshiaki Katoh Yamaha +51.963
17 Rep. Ceca Jaroslav Huleš Honda +55.754
18 Italia Lucio Cecchinello Honda +58.003
19 Austria Harald Danninger Honda +1:17.416
20 Paesi Bassi Loek Bodelier Honda +1:18.116
21 Spagna Ángel Nieto Jr Aprilia +1:32.504
22 Austria Gerwin Hofer Honda +1 giro
23 Austria Georg Scharl Honda +1 giro

Classe sidecar[modifica | modifica wikitesto]

In una gara disputata sul bagnato vincono Paul Güdel-Charly Güdel, che precedono Dixon-Hetherington e Biland-Waltisperg[1]. In classifica, a due GP dal termine, Dixon guida con 115 punti; possono ancora contendergli la vittoria nel mondiale Güdel (89 punti), Webster (79) e Biland (69).

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)[2][modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Passeggero Moto Giri Tempo Punti
1 Svizzera Paul Güdel Svizzera Charly Güdel LCR-BRM 24 45'49"803[3] 25
2 Regno Unito Darren Dixon Regno Unito Andy Hetherington Windle-ADM 24 +0"293 20
3 Svizzera Rolf Biland Svizzera Kurt Waltisperg LCR-BRM 24 +8"216 16
4 Regno Unito Steve Abbott Regno Unito Jamie Biggs Windle-ADM 24 +8"325 13
5 Regno Unito Steve Webster Regno Unito David James LCR-ADM 24 +50"961 11
6 Austria Klaus Klaffenböck Austria Christian Parzer LCR-ADM 24 +54"244 10
7 Regno Unito Barry Brindley Regno Unito Scott Whiteside LCR-Yamaha 9
8 Giappone Yoshisada Kumagaya Regno Unito Trevor Hopkinson LCR-BRM 8
9 Svizzera Markus Bösiger Svizzera Jürg Egli LCR-ADM 7
10 Svizzera Markus Schlosser Germania Thomas Herzog LCR-BRM 6
11 Regno Unito Ian Wilford Regno Unito Craig Hallam LCR-ADM 5
12 Germania Markus Neumann Germania Siegfried Zillmann LCR-ADM 4
13 Paesi Bassi Benny Janssen Svizzera Adolf Hänni LCR-ADM 3
14 Svizzera Tony Wyssen Svizzera Kilian Wyssen LCR-BRM 2
15 Regno Unito Mark Reddington Regno Unito Trevor Crone LCR-ADM 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Vierter GP-Sieg für Güdel-Brüder, Walliser Bote, 5 agosto 1996, p. 21. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  2. ^ (FR) Tabella dei risultati della classe sidecar su racingmemo.free
  3. ^ (FR) Crivillé bat Dohan, Nouvelliste, 5 agosto 1996, p. 20. URL consultato il 20 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1996
Flag of Malaysia.svg Flag of Indonesia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Germany.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Austria.svg Flag of the Czech Republic.svg Imola-Stemma.png Flag of Catalonia.svg Flag of Brazil.svg Flag of Australia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1994
Gran Premio motociclistico d'Austria
Altre edizioni
Edizione successiva:
1997
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto