Voli spaziali con equipaggio umano dal 1980 al 1989

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La seguente è una lista dettagliata dei voli spaziali con equipaggio umano dal 1980 al 1989. Sono inclusi tutti i voli che hanno raggiunto un'altitudine di almeno 100 km ossia la definizione della Federazione Aeronautica Internazionale di volo spaziale e i voli per i quali era prevista una quota di almeno 100 km ma che a causa di vari incidenti non l'hanno raggiunta.

  • In rosso sono evidenziati gli incidenti che hanno provocato la perdita di vite umane.
  • In giallo sono evidenziati i voli spaziali suborbitali (inclusi i voli che a causa di malfunzionamenti non hanno raggiunto la quota prevista).
Sommario    Anni 60    Anni 70    Anni 80    Anni 90    Anni 2000    Dal 2010 ad oggi
Equipaggio Lancio
Velivolo
Stazione Rientro
Velivolo
Breve descrizione della missione
1980
Unione Sovietica Leonid Popov
Unione Sovietica Valerij Rjumin
9 aprile 1980
Unione Sovietica Sojuz 35
Saljut 6 11 ottobre 1980
Unione Sovietica Sojuz 37
Cambio dell'equipaggio sulla stazione Saljut 6.
Unione Sovietica Valerij Nikolaevič Kubasov
Ungheria Bertalan Farkas
26 maggio 1980
Unione Sovietica Sojuz 36
Saljut 6 3 giugno 1980
Unione Sovietica Sojuz 35
Elaborazione di materiali, osservazione della Terra ed esperimenti biologici.
Primo ungherese nello spazio (Farkas).
Unione Sovietica Jurij Vasil'evič Malyšev
Unione Sovietica Vladimir Viktorovič Aksënov
5 giugno 1980
Unione Sovietica Sojuz T-2
Saljut 6 9 giugno 1980
Unione Sovietica Sojuz T-2
 
Unione Sovietica Viktor Vasil'evič Gorbatko
Vietnam Phạm Tuân
23 luglio 1980
Unione Sovietica Sojuz 37
Saljut 6 31 luglio 1980
Unione Sovietica Sojuz 36
Primo vietnamita e primo asiatico nello spazio (Tuân).
Compiuti diversi esperimenti scientifici.
Unione Sovietica Jurij Romanenko
Cuba Arnaldo Tamayo Méndez
18 settembre 1980
Unione Sovietica Sojuz 38
Saljut 6 26 settembre 1980
Unione Sovietica Sojuz 38
Primo cubano e prima persona di colore nello spazio (Tamayo Méndez).
Unione Sovietica Leonid Denysovyč Kyzym
Unione Sovietica Oleg Grigor'evič Makarov
Unione Sovietica Gennadi M. Strekalov
27 novembre 1980
Unione Sovietica Sojuz T-3
Saljut 6 10 dicembre 1980
Unione Sovietica Sojuz T-3
La stazione Saljut 6 viene rimessa a nuovo.
1981
Unione Sovietica Uladzimir Kavalënak
Unione Sovietica Viktor Petrovič Savinych
13 marzo 1981
Unione Sovietica Sojuz T-4
Saljut 6 26 maggio 1981
Unione Sovietica Sojuz T-4
 
Unione Sovietica Vladimir Džanibekov
Mongolia Zhugderdemidiyn Gurragcha
22 marzo 1981
Unione Sovietica Sojuz 39
Saljut 6 29 marzo 1981
Unione Sovietica Sojuz 39
Primo mongolo nello in spazio (Gurragcha).
Stati Uniti John W. Young
Stati Uniti Robert L. Crippen
12 aprile 1981
Stati Uniti STS-1, Columbia
14 aprile 1981
Stati Uniti STS-1, Columbia
Primo volo nello spazio dello space shuttle (Columbia); test dei sistemi.
Unione Sovietica Leonid Popov
Romania Dumitru Prunariu
14 maggio 1981
Unione Sovietica Sojuz 40
Saljut 6 22 maggio 1981
Unione Sovietica Sojuz 40
Primo astronauta rumeno (Prunariu).
Studio dei compi magnetici.
Stati Uniti Joseph H. Engle
Stati Uniti Richard H. Truly
12 novembre 1981
Stati Uniti STS-2, Columbia
14 novembre 1981
Stati Uniti STS-2, Columbia
Primo riutilizzo di un veicolo spaziale con equipaggio umano.
Test dei sistemi; studio della Terra.
1982
Stati Uniti Jack Lousma
Stati Uniti C. Gordon Fullerton
22 marzo 1982
Stati Uniti STS-3, Columbia
30 marzo 1982
Stati Uniti STS-3, Columbia
Collaudo più distante.
Diversi esperimenti e osservazione scientifica della Terra.
Unione Sovietica Anatolij Berezovoj
Unione Sovietica Valentin Vital'evič Lebedev
12 maggio 1982
Unione Sovietica Sojuz T-5
Saljut 7 10 dicembre 1982
Unione Sovietica Sojuz T-7
Primo missione Saljut 7.
Viene messo in orbita un satellite per le radiocomunicazioni.
Unione Sovietica Vladimir Džanibekov
Unione Sovietica Aleksandr Sergeevič Ivančenkov
Francia Jean-Loup Chrétien
24 giugno 1982
Unione Sovietica Sojuz T-6
Saljut 7 2 luglio 1982
Unione Sovietica Sojuz T-6
Primo cittadino francese nello spazio (Chrétien).
Stati Uniti Thomas K. Mattingly
Stati Uniti Henry W. Hartsfield, Jr.
27 giugno 1982
Stati Uniti STS-4, Columbia
4 luglio 1982
Stati Uniti STS-4, Columbia
Ultimo volo R&D dello space shuttle. Si compiono diversi esperimenti scientifici e carico utile segreto della USAF.
Unione Sovietica Leonid Popov
Unione Sovietica Alexander A. Serebov
Unione Sovietica Svetlana E. Savickaja
19 agosto 1982
Unione Sovietica Sojuz T-7
Saljut 7 27 agosto 1982
Unione Sovietica Sojuz T-5
Seconda donna nello spazio (Savickaja).
Stati Uniti Vance D. Brand
Stati Uniti Robert F. Overmyer
Stati Uniti Joseph P. Allen
Stati Uniti William B. Lenoir
11 novembre 1982
Stati Uniti STS-5, Columbia
16 novembre 1982
Stati Uniti STS-5, Columbia
Lancio commerciale dei satelliti per comunicazione ANIK C-3 e del SBS.
Le EVA programmate furono cancellate a causa di un malfunzionamento della tuta spaziale.
1983
Stati Uniti Paul J. Weitz
Stati Uniti Karol J. Bobko
Stati Uniti Donald Peterson
Stati Uniti Story Musgrave
4 aprile 1983
Stati Uniti STS-6, Challenger
9 aprile 1983
Stati Uniti STS-6, Challenger
Primo EVA del programma Space Shuttle (Peterson e Musgrave).
Prima messa in orbita di un satellite Tracking and Data Relay Satellite (TDRS-1). Vari esperimenti scientifici.
Unione Sovietica Vladimir Georgievič Titov
Unione Sovietica Gennadi M. Strekalov
Unione Sovietica Aleksandr Aleksandrovič Serebrov
20 aprile 1983
Unione Sovietica Sojuz T-8
22 aprile 1983
Unione Sovietica Sojuz T-8
Aggancio fallito con la Saljut 7.
Stati Uniti Robert L. Crippen
Stati Uniti Frederick H. Hauck
Stati Uniti John M. Fabian
Stati Uniti Sally K. Ride
Stati Uniti Norman E. Thagard
18 giugno 1983
Stati Uniti STS-7, Challenger
24 giugno 1983
Stati Uniti STS-7, Challenger
Vengono lanciati 2 satelliti per telecomunicazioni.
Primo donna americana nello spazio (Ride).
Studio del comportamento di una colonia di formiche in orbita e altri esperimenti riguardanti la microgravità.
Unione Sovietica Vladimir Ljachov
Unione Sovietica Aleksandr Pavlovič Aleksandrov
26 giugno 1983
Unione Sovietica Sojuz T-9
Saljut 7 23 novembre 1983
Unione Sovietica Sojuz T-9
 
Stati Uniti Richard H. Truly
Stati Uniti Daniel C. Brandenstein
Stati Uniti Dale A. Gardner
Stati Uniti Guion Bluford
Stati Uniti William E. Thornton
30 agosto 1983
Stati Uniti STS-8, Challenger
5 settembre 1983
Stati Uniti STS-8, Challenger
Primo afroamericano nello spazio (Bluford).
Primo lancio e atterraggio di notte.
Messa in orbita del satellite indiano INSAT-1B.
Studio dei ratti in condizioni di microgravità.
Unione Sovietica Vladimir Georgievič Titov
Unione Sovietica Gennady Strekalov
26 settembre 1983
Unione Sovietica Sojuz T-10-1
Lancio fallito a causa di un incendio; L'equipaggio si è eiettato.
Stati Uniti John W. Young
Stati Uniti Brewster H. Shaw
Stati Uniti Owen K. Garriott
Stati Uniti Robert A. Parker
Stati Uniti Byron K. Lichtenberg
Germania Ulf Merbold
28 novembre 1983
Stati Uniti STS-9, Columbia
8 dicembre 1983
Stati Uniti STS-9, Columbia
Prima missione Spacelab (laboratorio orbitale).
Primo astronauta ESA e primo tedesco nello spazio (Merbold).
1984
Stati Uniti Vance D. Brand
Stati Uniti Robert L. Gibson
Stati Uniti Bruce McCandless II
Stati Uniti Ronald E. McNair
Stati Uniti Robert L. Stewart
3 febbraio 1984
Stati Uniti STS-41-B,
Challenger
11 febbraio 1984
Stati Uniti STS-41-B,
Challenger
Prima Attività extraveicolare senza cavo di sicurezza (McCandless e Stewart).
Vengono installati i satelliti WESTAR-VI e PALAPA-B2 ma non riescono ad inserirsi nelle orbite corrette.
Unione Sovietica Leonid Denysovyč Kyzym
Unione Sovietica Vladimir Alekseevič Solovëv
Unione Sovietica Oleg Jur'evič At'kov
4 febbraio 1984
Unione Sovietica Sojuz T-10
Saljut 7 2 ottobre 1984
Unione Sovietica Sojuz T-11
 
Unione Sovietica Yuri V. Malyshev
Unione Sovietica Gennadi M. Strekalov
India Rakesh Sharma
3 aprile 1984
Unione Sovietica Sojuz T-11
Saljut 7 11 aprile 1984
Unione Sovietica Sojuz T-10
Primo indiano nello spazio (Sharma).
Osservazioni della Terra ed esperimenti di biologia e scienza dei materiali.
Stati Uniti Robert L. Crippen
Stati Uniti Francis R. "Dick" Scobee
Stati Uniti George D. Nelson
Stati Uniti James D. A. van Hoften
Stati Uniti Terry J. Hart
6 aprile 1984
Stati Uniti STS-41-C,
Challenger
13 aprile 1984
Stati Uniti STS-41-C,
Challenger
Messa in orbita del LDEF per essere recuperato in un secondo tempo.
Cattura, riparazione e ricollocazione in orbita del satellite Solar Maximum Mission.
Unione Sovietica Vladimir A. Dzanibekov
Unione Sovietica Ihor P. Volk
Unione Sovietica Svetlana Evgen'evna Savickaja
17 luglio 1984
Unione Sovietica Sojuz T-12
Saljut 7 29 luglio 1984
Unione Sovietica Sojuz T-12
Prima EVA compiuta da un'astronauta donna (Savickaja).
Stati Uniti Henry W. Hartsfield
Stati Uniti Michael L. Coats
Stati Uniti Judith A. Resnik
Stati Uniti Steven A. Hawley
Stati Uniti Richard M. Mullane
Stati Uniti Charles D. Walker
30 agosto 1984
Stati Uniti STS-41-D,
Discovery
5 settembre 1984
Stati Uniti STS-41-D,
Discovery
Test di un prototipo di pannello solare e messa in orbita di tre satelliti.
Stati Uniti Robert L. Crippen
Stati Uniti Jon A. McBride
Stati Uniti Kathryn D. Sullivan
Stati Uniti Sally K. Ride
Stati Uniti David C. Leestma
Canada Marc Garneau
Stati Uniti Paul D. Scully-Power
5 ottobre 1984
Stati Uniti STS-41-G,
Challenger
13 ottobre 1984
Stati Uniti STS-41-G,
Challenger
Primo canadese nello spazio (Garneau). Primo volo con due donne contemporaneamente. Prima EVA eseguita da una donna statunitense (Sullivan). Messa in orbita del satellite ERBS. Immagini radar.
Stati Uniti Frederick H. Hauck
Stati Uniti David Walker (astronauta)
Stati Uniti Anna Fisher
Stati Uniti Dale A. Gardner
Stati Uniti Joseph P. Allen
8 novembre 1984
Stati Uniti STS-51-A,
Discovery
16 novembre 1984
Stati Uniti STS-51-A,
Discovery
Messi in orbita 2 satelliti per telecomunicazioni; ritiro di 2 satelliti malfunzionanti.
1985
Stati Uniti Thomas K. Mattingly II
Stati Uniti Loren J. Shriver
Stati Uniti Ellison S. Onizuka
Stati Uniti James F. Buchli
Stati Uniti Gary E. Payton
24 gennaio 1985
Stati Uniti STS-51-C,
Discovery
27 gennaio 1985
Stati Uniti STS-51-C,
Discovery
Prima missione per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Viene messo in orbita un satellite. Lo scopo del satellite è classificato. Primo astronauta americano di origine asiatica (Onizuka).
Stati Uniti Karol J. Bobko
Stati Uniti Donald E. Williams
Stati Uniti M. Rhea Seddon
Stati Uniti Jeffrey A. Hoffman
Stati Uniti S. David Griggs
Stati Uniti Charles D. Walker
Stati Uniti E. Jake Garn
12 aprile 1985
Stati Uniti STS-51-D,
Discovery
19 aprile 1985
Stati Uniti STS-51-D,
Discovery
Schierato un satellite per le telecomunicazioni.
Diversi esperimenti scientifici.
Primo senatore nello spazio (Garn).
Stati Uniti Robert F. Overmyer
Stati Uniti Frederick D. Gregory
Stati Uniti Don L. Lind
Stati Uniti Norman E. Thagard
Stati Uniti William E. Thornton
Stati Uniti Lodewijk van den Berg
Stati Uniti Taylor G. Wang
29 aprile 1985
Stati Uniti STS-51-B,
Challenger
6 maggio 1985
Stati Uniti STS-51-B,
Challenger
Seconda missione Spacelab; esperimenti sulla microgravità.
Osservazioni sul comportamento di scimmie e roditori nello spazio. Primo cino-americano nello spazio (Wang).
Unione Sovietica Vladimir A. Dzanibekov 5 giugno 1985
Unione Sovietica Sojuz T-13
Saljut 7 26 settembre 1985
Unione Sovietica Sojuz T-13
Riparazioni alla stazione Saljut 7 danneggiata.
Unione Sovietica Viktor Petrovič Savinych 21 novembre 1985
Unione Sovietica Sojuz T-14
Stati Uniti Daniel C. Brandenstein
Stati Uniti John O. Creighton
Stati Uniti Shannon W. Lucid
Stati Uniti Steven R. Nagel
Stati Uniti John M. Fabian
Francia Patrick Baudry
Arabia Saudita Sultan Salman Al-Saud
17 giugno 1985
Stati Uniti STS-51-G,
Discovery
24 giugno 1985
Stati Uniti STS-51-G,
Discovery
Primo saudita e primo arabo nello spazio (Al-Saud). Messi in orbita 3 satelliti per telecomunicazioni. Diversi esperimenti scientifici.
Stati Uniti Gordon Fullerton
Stati Uniti Roy D. Bridges
Stati Uniti Story Musgrave
Stati Uniti Anthony England
Stati Uniti Karl G. Henize
Stati Uniti Loren W. Acton
Stati Uniti John-David F. Bartoe
29 luglio 1985
Stati Uniti STS-51-F,
Challenger
6 agosto 1985
Stati Uniti STS-51-F,
Challenger
Missione Spacelab-2; diversi esperimenti scientifici.
Messi in orbita 3 satelliti per telecomunicazioni.
Stati Uniti Joseph H. Engle
Stati Uniti Richard O. Covey
Stati Uniti James D. A. van Hoften
Stati Uniti John M. Lounge
Stati Uniti William F. Fisher
27 agosto 1985
Stati Uniti STS-51-I,
Discovery
3 settembre 1985
Stati Uniti STS-51-I,
Discovery
Messi in orbita 3 satelliti per telecomunicazioni.
Cattura, riparazione e rimessa in orbita del satellite LEASAT-3.
Unione Sovietica Volodymyr Volodymyrovyč Vasjutin
Unione Sovietica Aleksandr Aleksandrovič Volkov
17 settembre 1985
Unione Sovietica Sojuz T-14
Saljut 7 21 novembre 1985
Unione Sovietica Sojuz T-14
 
Unione Sovietica Georgij Michajlovič Grečko 26 settembre 1985
Unione Sovietica Sojuz T-13
Stati Uniti Karol J. Bobko
Stati Uniti Ronald J. Grabe
Stati Uniti David C. Hilmers
Stati Uniti Robert L. Stewart
Stati Uniti William A. Pailes
3 ottobre 1985
Stati Uniti STS-51-J,
Atlantis
7 ottobre 1985
Stati Uniti STS-51-J,
Atlantis
Seconda missione per il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Messo in orbita un satellite; scopo classificato.
Stati Uniti Henry W. Hartsfield, Jr.
Stati Uniti Steven R. Nagel
Stati Uniti James F. Buchli
Stati Uniti Guion Bluford
Stati Uniti Bonnie J. Dunbar
Germania Reinhard Furrer
Germania Ernst Messerschmid
Paesi Bassi Wubbo Ockels
30 ottobre 1985
Stati Uniti STS-61-A,
Challenger
6 novembre 1985
Stati Uniti STS-61-A,
Challenger
Primo olandese nello spazio (Ockels). Missione Spacelab finanziata dalla Germania; condotti esperimenti sulla microgravità.
Stati Uniti Brewster H. Shaw, Jr.
Stati Uniti Bryan D. O'Connor
Stati Uniti Mary L. Cleave
Stati Uniti Sherwood C. Spring
Stati Uniti Jerry Lynn Ross
Messico Rodolfo Neri Vela
Stati Uniti Charles D. Walker
26 novembre 1985
Stati Uniti STS-61-B,
Atlantis
3 dicembre 1985
Stati Uniti STS-61-B,
Atlantis
Primo messicano nello spazio (Neri). Messi in orbita 3 satelliti per telecomunicazioni.
Vengono sperimentate tecniche di costruzione in orbita.
1986
Stati Uniti Robert L. Gibson
Stati Uniti Charles F. Bolden
Stati Uniti Franklin R. Chang-Diaz
Stati Uniti Steven A. Hawley
Stati Uniti George D. Nelson
Stati Uniti Robert J. Cenker
Stati Uniti Bill Nelson
12 gennaio 1986
Stati Uniti STS-61-C,
Columbia
18 gennaio 1986
Stati Uniti STS-61-C,
Columbia
Messo in orbita un satellite per le telecomunicazioni.
Vari esperimenti scientifici. Primo statunitense di origine latino-americana nello spazio (Chang-Diaz).
Stati Uniti Francis R. "Dick" Scobee
Stati Uniti Michael J. Smith
Stati Uniti Judith A. Resnik
Stati Uniti Ellison S. Onizuka
Stati Uniti Ronald E. McNair
Stati Uniti Gregory B. Jarvis
Stati Uniti Christa McAuliffe
28 gennaio 1986
Stati Uniti STS-51-L, Challenger
Si disintegra 73 secondi dopo il lancio. Tutto l'equipaggio (7 persone) perde la vita nell'incidente.
Unione Sovietica Leonid Denysovyč Kyzym
Unione Sovietica Vladimir Alekseevič Solovëv
13 marzo 1986
Unione Sovietica Sojuz T-15
Mir,
Saljut 7
16 luglio 1986
Unione Sovietica Sojuz T-15
Prima missione Mir.
1987
Unione Sovietica Aleksandr Lavejkin 7 febbraio 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-2
Mir 30 luglio 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-2
Cambio equipaggio sulla stazione Mir.
Unione Sovietica Yuri V. Romanenko 29 dicembre 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-3
Unione Sovietica Aleksandr Stepanovič Viktorenko
Siria Muhammad Faris
22 luglio 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-3
Mir 30 luglio 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-2
Primo siriano nello spazio (Faris).
Cambio equipaggio sulla stazione Mir.
Unione Sovietica Aleksandr Pavlovič Aleksandrov 29 dicembre 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-3
Unione Sovietica Anatolij Semenovič Levčenko 21 dicembre 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-4
Mir 29 dicembre 1987
Unione Sovietica Sojuz TM-3
Cambio di equipaggio sulla stazione Mir.
Biological experiments and astronomical observations.
Unione Sovietica Vladimir Georgievič Titov
Unione Sovietica Musa Chiramanovič Manarov
21 dicembre 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-6
1988
Unione Sovietica Anatolij Jakovlevič Solov'ëv
Unione Sovietica Viktor Petrovič Savinych
Bulgaria Aleksandăr Aleksandrov
7 giugno 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-5
Mir 17 giugno 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-4
 
Unione Sovietica Vladimir A. Lyakhov
Afghanistan Abdul Ahad Mohmand
31 agosto 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-6
Mir 7 settembre 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-5
Primo afgano nello spazio (Mohmand).
Cambio di equipaggio sulla stazione Mir.
Unione Sovietica Valerij Vladimirovič Poljakov 27 aprile 1989
Unione Sovietica Sojuz TM-7
Stati Uniti Frederick H. Hauck
Stati Uniti Richard O. Covey
Stati Uniti John M. Lounge
Stati Uniti George D. Nelson
Stati Uniti David C. Hilmers
28 settembre 1988
Stati Uniti STS-26, Discovery
3 ottobre 1988
Stati Uniti STS-26, Discovery
Primo "Return to Flight" di una missione Space Shuttle dopo il Disastro dello Space Shuttle Challenger.
Deployment of Tracking and Data Relay Satellite-3 (TDRS-3).
Unione Sovietica Aleksandr Volkov
Unione Sovietica Sergej K. Krikalëv
27 novembre 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-7
Mir 27 aprile 1989
Unione Sovietica Sojuz TM-7
Cambio di equipaggio sulla stazione Mir.
Technology experiments.
Primo European EVA (Chrétien).
Francia Jean-Loup Chrétien 21 dicembre 1988
Unione Sovietica Sojuz TM-6
Stati Uniti Robert L. Gibson
Stati Uniti Guy S. Gardner
Stati Uniti Richard M. Mullane
Stati Uniti Jerry Lynn Ross
Stati Uniti William M. Shepherd
2 dicembre 1988
Stati Uniti STS-27, Atlantis
6 dicembre 1988
Stati Uniti STS-27, Atlantis
Missione del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Classified payload, reportedly Lacrosse 1 radar reconnaissance satellite.
1989
Stati Uniti Michael L. Coats
Stati Uniti John E. Blaha
Stati Uniti James P. Bagian
Stati Uniti James F. Buchli
Stati Uniti Robert C. Springer
13 marzo 1989
Stati Uniti STS-29, Discovery
18 marzo 1989
Stati Uniti STS-29, Discovery
Deployment of Tracking and Data Relay Satellite-4 (TDRS-4).
Miscellaneous science experiments.
Stati Uniti David M. Walker
Stati Uniti Ronald J. Grabe
Stati Uniti Norman E. Thagard
Stati Uniti Mary L. Cleave
Stati Uniti Mark C. Lee
4 maggio 1989
Stati Uniti STS-30, Atlantis
8 maggio 1989
Stati Uniti STS-30, Atlantis
Messa in orbita della sonda Magellano.
Stati Uniti Brewster H. Shaw, Jr.
Stati Uniti Richard N. Richards
Stati Uniti James C. Adamson
Stati Uniti David C. Leestma
Stati Uniti Mark N. Brown
8 agosto 1989
Stati Uniti STS-28, Columbia
13 agosto 1989
Stati Uniti STS-28, Columbia
Missione del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Carico utile segreto, satelliti per la ricognizione e la telecomunicazione militare.
Unione Sovietica Aleksandr Stepanovič Viktorenko
Unione Sovietica Aleksandr Aleksandrovič Serebrov
5 settembre 1989
Unione Sovietica Sojuz TM-8
Mir 19 febbraio 1990
Unione Sovietica Sojuz TM-8
Installazione di equipaggiamenti per la Mir.
Stati Uniti Donald E. Williams
Stati Uniti Michael J. McCulley
Stati Uniti Franklin R. Chang-Diaz
Stati Uniti Shannon W. Lucid
Stati Uniti Ellen S. Baker
18 ottobre 1989
Stati Uniti STS-34, Atlantis
23 ottobre 1989
Stati Uniti STS-34, Atlantis
Messa in orbita della sonda Galileo.
Stati Uniti Frederick D. Gregory
Stati Uniti John E. Blaha
Stati Uniti Story Musgrave
Stati Uniti Sonny Carter
Stati Uniti Kathryn C. Thornton
22 novembre 1989
Stati Uniti STS-33, Discovery
27 novembre 1989
Stati Uniti STS-33, Discovery
Missione del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Carico utile segreto, satelliti per la ricognizione.
Primo comandante di uno space shuttle afroamericano.
Sommario    Anni 60    Anni 70    Anni 80    Anni 90    Anni 2000    Dal 2010 ad oggi
Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica