Bertalan Farkas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bertalan Farkas
Bertalan Farkas first Hungarian astronaut.jpg
Cosmonauta Intercosmos
Nazionalità Ungheria Ungheria
Status Ritirato
Data di nascita 2 agosto 1949
Primo lancio 26 maggio 1980
Altre attività Pilota e Presidente di Airline Service and Trade
Tempo nello spazio 7 giorni 20 ore 45 minuti
Missioni
  • Sojuz 36
  • Sojuz 35

Bertalan Farkas (Gyulaháza, 2 agosto 1949) è un astronauta ungherese.

È stato il primo ungherese a diventare un astronauta, andando nello spazio il 26 maggio del 1980 con la Sojuz 36;[1] è stato anche il primo esperantista nello spazio.[2] È stato presidente di Airlines Service and Trade.[3] Dopo il volo del turista spaziale Charles Simonyi, Bertalan Farkas non è più l'unico ungherese che è andato nello spazio.

A lui è intitolato l'asteroide 240757 Farkasberci.[2]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011
Eroe dell'Unione Sovietica (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica (URSS)
Ordine di Lenin (URSS) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin (URSS)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Hero of the Soviet Union Farkas Bertalan, warheroes.ru. URL consultato il 20 gennaio 2016.
  2. ^ a b (EN) Minor Planet Circular 75352 (PDF), minorplanetcenter.net, 15 giugno 2011. URL consultato il 20 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Bertalan Farkas - Hungarian pilot and cosmonaut, britannica.com. URL consultato il 20 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN84716733 · ISNI: (EN0000 0000 7912 1112
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie