Valerij Rjumin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valery Ryumin
Ryumin, Valery Victorovitch.jpg
Cosmonauta
Nazionalità URSS Unione Sovietica
Status Ritirato
Data di nascita 16 agosto, 1939
Data della scelta 1973
Tempo nello spazio 371g 17h 24m
Missioni
Data ritiro 12 giugno, 1981

Valerij Rjumin (in russo: Валерий Викторович Рюмин) (Komsomol'sk-na-Amure, 16 agosto 1939) è un cosmonauta sovietico.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Decorato due volte come Eroe dell'Unione Sovietica. È sposato con la ex cosmonauta Elena Vladimirovna Kondakova. Dal 1981 al 1989, Rjumin, è stato il direttore di volo della stazione spaziale Salyut 7 e della Mir

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze sovietiche[modifica | modifica sorgente]

Eroe dell'Unione Sovietica - nastrino per uniforme ordinaria Eroe dell'Unione Sovietica
— 19 agosto 1979 e 11 ottobre 1980
Pilota-Cosmonauta dell'Unione Sovietica - nastrino per uniforme ordinaria Pilota-Cosmonauta dell'Unione Sovietica
Ordine di Lenin - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Lenin
— 1979, 19 agosto 1979 e 11 ottobre 1980

Onorificenze russe[modifica | modifica sorgente]

Ordine al merito per la Patria di IV Classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di IV Classe
«Per i servizi al governo, l'eccellente attività manifatturiera e un grande contributo al rafforzamento della amicizia e della cooperazione tra le nazioni»
— 1º luglio 1999

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Eroe di Cuba (Cuba) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe di Cuba (Cuba)
Eroe del Lavoro Socialista del Vietnam (Vietnam) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe del Lavoro Socialista del Vietnam (Vietnam)
Ordine di Ho Chi Minh (Vietnam) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine di Ho Chi Minh (Vietnam)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]