William Shepherd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William McMichael Shepherd
William Shepherd.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status Ritirato
Data di nascita 26 luglio, 1940
Data della scelta 1984
Altre attività Ingegnere
Tempo nello spazio 159g 07h 49m
Missioni

William McMichael Shepherd (Oak Ridge, 26 luglio 1946) è un astronauta statunitense.

Shepherd è nato nel Tennessee, è sposato con Beth Stringham. Nel 1971 si è diplomato in ingegneria aerospaziale all'Accademia navale degli Stati Uniti (dove è stato anche qualificato come Navy SEAL), nel 1978 ha conseguito il diploma in ingegneria oceanica ed il master in ingegneria meccanica al MIT.

Nel 1984 è stato inserito nel gruppo astronauti della NASA. Nel 1986 la sua qualifica di Navy SEAL è tornata utile nelle operazioni di salvataggio dopo il disastro del Challenger. Shepherd è stato specialista di missione in tre voli dello Shuttle: STS-27 (1988), STS-41 (1990) (nella quale è stata lanciata la sonda Ulysses) ed STS-52 (1992).

Nel 1993 è stato assegnato al programma della Stazione Spaziale Internazionale e fra il 31 ottobre 2000 ed il 21 marzo 2001 ha fatto parte del primo equipaggio permanente sulla ISS (Expedition 1). Shepherd ha trascorso complessivamente 159 giorni, 7 ore e 49 minuti nello spazio.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze statunitensi[modifica | modifica sorgente]

Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor
— 2003

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Comandante della ISS
Expedition 1
Successore ISS insignia.svg
2 novembre 2000 - 19 marzo 2001 Jurij Usačëv