Kalpana Chawla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kalpana Chawla
Kalpana Chawla, NASA photo portrait in orange suit.jpg
Astronauta della NASA
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
StatusDeceduta
Data di nascita17 marzo 1962
Data di morte1º febbraio 2003
Selezione1994
Altre attivitàScienziata
Tempo nello spazio31 giorni, 14 ore e 54 minuti
Missioni

Kalpana Chawla (in indiano: कल्‍पना चावला) (Karnal, 17 marzo 1962Texas, 1º febbraio 2003) è stata un'astronauta indiana naturalizzata statunitense, vittima dell'incidente dello Shuttle Columbia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kalpana Chawla nel simulatore dello Space Shuttle

Chawla, un'hindu, nacque a Karnal, nello stato dell'Haryana, nell'India settentrionale. In sanscrito Kalpana significa idea o immaginazione.

Studiò ingegneria aeronautica al Punjab Engineering College di Chandigarh, presso cui ottenne il Bachelor of Science nel 1982. Nello stesso anno, si trasferì negli Stati Uniti per seguire un master in ingegneria aerospaziale, riconoscimento che ottenne nel (1984) all'Università di Arlington, Texas. Nel 1986 conseguì un secondo master, più precisamente in ingegneria meccanica e, nel 1988, il PhD in ingegneria aerospaziale, presso l'Università del Colorado di Boulder. Quell’anno, iniziò anche a lavorare per il Centro di Ricerca Ames della NASA in California.

Nel 1983 sposò Jean-Pierre Harrison; nel 1990 divenne cittadina naturalizzata statunitense. Nel marzo del 1995 entrò a far parte degli astronauti della NASA: infatti, nel 1996 fu selezionata per il suo primo volo. Partì con lo Space Shuttle Columbia nella missione STS-87 del 1997.

Nel 2000 fu scelta come membro dell'equipaggio della missione STS-107. La missione, prevista per il 2002, fu ripetutamente posticipata fino al 16 gennaio 2003 quando finalmente partì, concludendosi però con un incidente che le costò la vita insieme agli altri sei astronauti a bordo. Recuperato il corpo senza vita, dopo i funerali venne cremata. L'ultima visita di Chawla in India risaliva alle vacanze di Natale del 1991, quando lei e il marito trascorsero del tempo con la sua famiglia. Per vari motivi Chawla non poté mai tornare in India, dopo esser diventata un'astronauta.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Biografia sul sito della NASA

Controllo di autoritàVIAF (EN43988257 · ISNI (EN0000 0000 4383 0734 · LCCN (ENno2003063790 · GND (DE1173791388 · J9U (ENHE987007354621905171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-no2003063790