Boulder (Colorado)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Boulder
city
Boulder – Veduta
Veduta di Boulder innevata nel 2006
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Colorado.svg Colorado
ConteaBoulder
Amministrazione
SindacoSam Weaver
Territorio
Coordinate40°02′N 105°15′W / 40.033333°N 105.25°W40.033333; -105.25 (Boulder)Coordinate: 40°02′N 105°15′W / 40.033333°N 105.25°W40.033333; -105.25 (Boulder)
Altitudine1 655 m s.l.m.
Superficie65,7 km²
Abitanti107 353[1] (2018)
Densità1 633,99 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale80301-80310, 80314, 80321-80323, 80328, 80329
Prefisso303, 720
Fuso orarioUTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Boulder
Boulder
Boulder – Mappa
Sito istituzionale

Boulder è una città degli Stati Uniti d'America, situata nello Stato del Colorado, capoluogo della contea omonima.

Secondo il censimento del 2018 aveva una popolazione di 107.353 abitanti. Vi si trova la University of Colorado at Boulder, la più grande università dello Stato. La sua altitudine è di 1655 metri sul livello del mare ed è l'ottava città del Colorado per popolazione, oltre ad essere capoluogo della Contea di Boulder.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La formazione rocciosa dei Flatirons, simbolo iconografico di Boulder

Boulder si estende nella Boulder Valley dove le Montagne Rocciose si intersecano con le Grandi Pianure. Poco lontano dalla città, verso ovest, si trova una imponente formazione di roccia sedimentaria nota come i Flatirons ("Ferri da stiro") che sono universalmente riconosciuti come il simbolo stesso della città.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima della metà dell'800, il popolo dei nativi americani delle tribù nomadi Arapaho usava questa regione come luogo per svernare durante la stagione fredda, proprio ai piedi della formazione dei Flatirons. Altre tribù nomadi annoveravano gli Cheyenne, i Comanche e i Sioux. Il primo insediamento europeo nell'area fu quello dei cercatori d'oro durante la corsa all'oro di Pike's Peak, che giunsero intorno al 1858, quando Boulder era ancora parte del territorio del Nebraska. Il territorio dello Stato del Colorado venne infatti creato solo nel 1861.

Istituzioni scientifiche[modifica | modifica wikitesto]

Boulder è sede di importanti istituzioni scientifiche, oltre che formative. Vi si trova l'Università del Colorado a Boulder, fondata nel 1876. Dal 1968 ospita la Geological Society of America, l'organizzazione no-profit per il progresso delle scienze geologiche fondata a New York nel 1888. Vi ha sede il laboratorio del National Institute of Standards and Technology ove si trova il NIST-F1, uno dei quattro orologi atomici a fontana di cesio più precisi del mondo (con un'accuratezza di un secondo ogni 20 milioni di anni). Gli altri tre si trovano rispettivamente nell'Osservatorio di Parigi, nel National Physical Laboratory di Teddington e nel Physikalisch-Technische Bundesanshalt di Braunschweig[2]. Boulder inoltre ospita il Centro nazionale per gli studi atmosferici degli Stati Uniti d'America (NCAR).

Boulder nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 313.333 abitanti l'area metropolitana
  2. ^ primary frequency standards

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151259174 · ISNI (EN0000 0004 0437 9847 · LCCN (ENn79091289 · GND (DE4126960-3 · BNF (FRcb121621149 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79091289
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America