William McCool

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Cameron "Willie" McCool
William Cameron McCool.jpg
Astronauta della NASA
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
StatusDeceduto (STS-107)
Data di nascita23 settembre 1961
Data di morte1º febbraio 2003
Selezione1996
Altre attivitàPilota collaudatore
Tempo nello spazio15 giorni, 22 ore e 20 minuti
Missioni

William "Willie" Cameron McCool (San Diego, 23 settembre 1961Texas, 1º febbraio 2003) è stato un astronauta statunitense vittima dell'incidente dello Shuttle Columbia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

McCool è nato in California. Era sposato ed aveva un figlio. Gli piaceva correre, andare in mountain bike, andare in campeggio, nuotare, suonare la chitarra e giocare a scacchi. La sua canzone preferita era Imagine di John Lennon che suonò durante la missione spaziale. Nel 1983 conseguì un bachelor of science in scienza applicata dall'Accademia Navale degli Stati Uniti d'America. Nel 1985 ha conseguito un master in informatica presso l'Università del Maryland.

È stato selezionato dalla NASA nell'aprile 1996. Dopo aver completato due anni di addestramento è stato qualificato come pilota. È stato assegnato alla missione STS-107 conclusasi tragicamente nel 2003. McCool è stato sepolto presso il cimitero di Gran View, ad Anacortes, Washington.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografia sul sito della NASA