STS-9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
STS-9
Emblema missione
Sts-9-patch.png
Dati della missione
Operatore NASA
NSSDC ID 1983-116A
SCN 14523
Shuttle Columbia
Lancio 28 novembre 1983 16:00:00 UTC
Luogo lancio complesso di lancio 39 (rampa 39A)
Atterraggio 8 dicembre 1983 23:47:24 UTC Edwards Air Force Base, California, Runway 17
Luogo atterraggio Edwards Air Force Base (pista 17)
Durata 10 giorni, 7 ore, 47 minuti e 24 secondi
Proprietà veicolo spaziale
Peso al lancio 112 318 kg
Peso al rietro 99 800 kg
Peso del carico 15 088 kg
Parametri orbitali
Orbita orbita terrestre bassa
Numero orbite 167
Apogeo 253 km
Perigeo 240 km
Periodo 89.5 min
Inclinazione 57°
Equipaggio
Numero 6
Membri John Watts Young
Brewster Shaw
Owen K. Garriott
Robert A. Parker
Ulf Merbold
Byron Lichtenberg
Sts-9 crew.jpg
Da sinistra: Garriott, Lichtenberg, Shaw, Young, Merbold, Parker
Sito ufficiale
Programma Space Shuttle
Missione precedente Missione successiva
STS-8 STS-41-B

La STS-9 è una missione spaziale del programma Space Shuttle, conosciuta anche come STS-41-A.

Fu la prima missione a trasportare lo Spacelab per effettuare esperimenti in condizioni di microgravità.

Il Columbia atterrò sulla pista 17 presso la base aerea di Edwards AFB l'8 dicembre alle ore 15:47 locali, completando 168 orbite e viaggiando per circa 4,3 milioni di miglia. Prima dell'atterraggio, in due delle tre APU, presero fuoco i serbatoi di idrazina. Nonostante questo inconveniente la navetta atterrò senza problemi per l'equipaggio.

Equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi il numero di voli spaziali completati da ogni membro dell'equipaggio, inclusa questa missione.

Riserve degli specialisti del carico di missione[modifica | modifica wikitesto]

Parametri della missione[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica