STS-7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
STS-7
Emblema missione
STS-7 patch.svg
Dati della missione
Operatore NASA
NSSDC ID 1983-059A
SCN 14132
Shuttle Challenger
Lancio 18 giugno 1983 7:33:00 a.m. EDT
Luogo lancio complesso di lancio 39 (rampa 39A)
Atterraggio 24 giugno 1983 6:56:59 a.m. PDT
Luogo atterraggio Edwards Air Force Base (pista 15)
Durata 6 giorni, 2 ore, 23 minuti e 59 secondi
Proprietà veicolo spaziale
Peso al lancio 113 025 kg
Peso al rietro 92 550 kg
Peso del carico 16 839 kg
Parametri orbitali
Orbita orbita terrestre bassa
Numero orbite 98
Apogeo 307 km
Perigeo 299 km
Periodo 90.6 min
Inclinazione 28.5°
Equipaggio
Numero 5
Membri Robert Crippen
Frederick Hauck
John Fabian
Sally Ride
Norman Thagard
Sts-7-crew.jpg
Da sinistra a destra: Ride, Fabian, Crippen, Thagard e Hauck
Programma Space Shuttle
Missione precedente Missione successiva
STS-6 STS-8

La STS-7 è una missione spaziale del Programma Space Shuttle.

Fu la settima missione spaziale dello Space Shuttle e la seconda della navetta Challenger. Fu anche la prima missione spaziale statunitense con in equipaggio una donna: Sally K. Ride.

Lo scopo principale fu il rilascio di due satelliti per le telecomunicazioni. Un altro obiettivo furono alcuni test medici sull'adattamento dell'uomo nello spazio.

Equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi il numero di voli spaziali completati da ogni membro dell'equipaggio, inclusa questa missione.

Parametri della missione[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica