Jason Kelce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jason Kelce
Jason Kelce.JPG
Kelce nella stagione 2013
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 134 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Centro
Squadra Philadelphia Eagles
Carriera
Giovanili
2007-2010 Cincinnati Bearcats
Squadre di club
2011- Philadelphia Eagles
Statistiche
Partite 110
Partite da titolare 110
Palmarès
Super Bowl 1
Selezioni al Pro Bowl 2
All-Pro 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 9 gennaio 2019

Jason D. Kelce (Cleveland, 5 novembre 1987) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di centro per i Philadelphia Eagles della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del sesto giro (191º assoluto) del Draft NFL 2011 dagli Eagles. Al college ha giocato a football all'Università di Cincinnati. È il fratello maggiore di Travis Kelce, tight end dei Kansas City Chiefs[1].

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Kelce nacque a Cleveland, Ohio, da Ed un rappresentante nel settore siderurgico, e Donna Kelce, impiegata nel settore bancario. Frequentò la Cleveland Heights High School, dove giocò a football sia come running back che come linebacker. Si iscrisse all'Università di Cincinnati dove passò nel ruolo di centro venendo inserito nella formazione ideale della Big East Conference nel 2009 e nel 2010.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Philadelphia Eagles[modifica | modifica wikitesto]

Kelce fu scelto dai Philadelphia Eagles nel corso del sesto giro del Draft 2011[2]. Alla fine della pre-stagione fu nominato centro titolare degli Eagles, con cui concluse la sua stagione da rookie giocando tutte le 16 gare come partente. All'inizio della stagione 2012 fu confermato come titolare ma dopo due partite si infortunò nella sfida contro i Baltimore Ravens[3] rompendosi il legamento collaterale anteriore e il legamento mediale collaterale, perdendo il resto dell'annata. Tornò in campo nella stagione 2013 disputando tutte le 16 partite come titolare, aiutando Philadelphia a raggiungere i play-off dove fu eliminata dai New Orleans Saints. A fine anno fu votato da Pro Football Focus al primo posto nella classifica dei migliori centri della lega[4]. Il 27 febbraio 2014, Kelce firmò un prolungamento contrattuale della durante di sei anni per un valore di 37,5 milioni di dollari, 13 milioni dei quali garantiti[5] e a fine stagione fu convocato per il suo primo Pro Bowl[6]. Nel 2016, Kelce fu convocato per il suo secondo Pro Bowl al posto di Alex Mack impegnato nel Super Bowl LI.

Nel 2017 gli Eagles vinsero la propria division col miglior record della NFC e Kelce fu inserito nel First-team All-Pro.[7] Il 4 febbraio 2018 allo U.S. Bank Stadium di Minneapolis partì come titolare nel Super Bowl LII vinto contro i New England Patriots per 41-33, il primo trionfo della storia della franchigia.[8]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Philadelphia Eagles: LII
Philadelphia Eagles: 2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2014, 2016
2017, 2018

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Fumble Altro
Anno Squadra PG PT Fmb FR Yard Tackle
2011 PHI 16 16 1 0 0 1
2012 PHI 2 2 0 0 0 0
2013 PHI 16 16 2 0 -1 0
2014 PHI 12 12 0 0 0 2
2015 PHI 16 16 2 2 3 0
2016 PHI 16 16 1 1 0 0
2017 PHI 16 16 0 0 0 0
Totale 94 94 6 3 2 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Relative reality Kelce on screen in brothers new dating show (Philly.com). URL consultato il 28 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) 2011 National Football League Draft (Pro Football Hall of Fame). URL consultato il 28 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Game center: Baltimore 23 Philadelphia 24 (NFL.com), 16 settembre 2012. URL consultato il 18 settembre 2012.
  4. ^ (EN) 2013 PFF All-Pro Team (Pro Football Focus). URL consultato il 28 dicembre 2016.
  5. ^ (EN) Eagles' Riley Cooper, Jason Kelce strike new contracts (NFL.com), 27 febbraio 2014. URL consultato il 27 febbraio 2014.
  6. ^ (EN) Complete Pro Bowl Roster (NFL.com), 23 dicembre 2014. URL consultato il 24 dicembre 2014.
  7. ^ (EN) All-Pro Team: Antonio Brown is unanimous selection (NFL.com), 5 gennaio 2018. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  8. ^ Super Bowl, la prima volta di Philadelphia. Brady, niente rimonta (gazzetta.it), 5 febbraio 2018. URL consultato il 5 febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]