Lamar Jackson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lamar Jackson
Lamar jackson ravens camp 2018 (cropped).jpg
Jackson nella pre-stagione 2018
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Quarterback
Squadra Baltimore Ravens
Carriera
Giovanili
2015-2017 Louisville Cardinals
Squadre di club
2018- Baltimore Ravens
Statistiche
Partite 16
Partite da titolare 7
Yard passate 1.201
Touchdown passati 6
Intercetti subiti 3
Passer rating 84,5
Statistiche aggiornate al 4 gennaio 2019

Lamar Jackson (Pompano Beach, 7 gennaio 1997) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di quarterback per i Baltimore Ravens della National Football League (NFL). Nel 2016 con i Louisville Cardinals ha vinto l'Heisman Trophy, il massimo riconoscimento individuale nel football universitario.[1]

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua prima stagione a Louisville nel 2015, Jackson disputò 12 partite, di cui otto come titolare, passando 1.840 yard, con 12 touchdown e 8 intercetti subiti, oltre a correre 960 yard e altri 11 touchdown.[2] Fu premiato come miglior giocatore del Music City Bowl 2015 dopo avere passato 227 yard e 2 touchdown, oltre a correre un record dell'evento di 226 yard più due marcature.[3][4]

Nella prima gara della sua seconda stagione, contro UNC-Charlotte, Jackson stabilì il record scolastico per touchdown complessivi in un incontro, 8, tutti nel primo tempo. Contro Syracuse segnò complessivamente altri 5 TD tutti nel primo tempo. Contro Florida State, numero 2 del tabellone, Jackson segnò 4 touchdown su corsa, divenendo uno dei favoriti per la vittoria dell'Heisman Trophy, portando i Cardinals al numero 3 del tabellone, il loro miglior risultato dal 2006. Contro Marshall fece registrare altri sette touchdown totali. L'8 dicembre, Jackson fu premiato con il Walter Camp Award e il Maxwell Award come giocatore universitario dell'anno.[5]

Il 10 dicembre 2016, fu premiato con l'Heisman Trophy 2016, superando la concorrenza di Deshaun Watson, Dede Westbrook, Jabrill Peppers e Baker Mayfield. Fu il primo vincitore della storia di Louisville e il più giovane vincitore di sempre del trofeo.[6]

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche al college
Louisville Cardinals
Stagione Passaggi Corse
Comp Ten Yard % TD Int Rat Ten Yard Media TD
2015 135 247 1.840 54,7 12 8 126,8 163 960 5,9 11
2016 220 382 3.390 57,6 30 9 153,3 220 1.538 6,6 21
Totale NCAA 355 629 5.235 56,0 42 17 140,5 383 2.498 6.3 32

Fonte:[7]

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Una corsa di Jackson contro i Bengals nel 2018

Il 26 aprile 2018 Jackson fu scelto come trentaduesimo assoluto nel Draft NFL 2018 dai Baltimore Ravens.[8] Debuttò come professionista subentrando nel secondo tempo al veterano Joe Flacco con la squadra in vantaggio per 40-0 contro i Buffalo Bills, passando 24 yard.[9] Il 22 ottobre segnò il primo touchdown su corsa nella NFL nella sconfitta per 24–23 con i New Orleans Saints.[10] La settimana successiva invece passò il primo touchdown, con un passaggio da 26 yard per l'altro rookie Hayden Hurst, contro i Carolina Panthers.[11] Nell'undicesimo turno, con Flacco infortunato, Jackson disputò la prima gara come titolare guidando i Ravens alla vittoria sui Cincinnati Bengals. Le sue 117 yard corse furono un nuovo record NFL per un quarterback alla prima gara da partente, superando quello di Randall Cunningham stabilito nel 1985.[12] Jackson vinse tutte le prime tre gare come titolare prima di una sconfitta in una gara equilibrata contro i Kansas City Chiefs.[13] Alla fine di dicembre fu premiato come rookie offensivo del mese, durante il quale mantenne i Ravens imbattuti con 4 touchdown passati e 3 segnati di corsa. Baltimore vinse così la propria division e Jackson divenne il più giovane quarterback della storia a partire come titolare in una gara di playoff.[14]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

dicembre 2018

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Jackson è il cugino del cornerback della NFL Trayvon Mullen.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Adelson, Andrea, QB Lamar Jackson wins first Heisman Trophy in Louisville history, ESPN.com, 10 dicembre 2016. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  2. ^ Behind Lamar Jackson, expectations rising at Louisville, su espn.go.com. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  3. ^ Lamar Jackson introduces himself to the world in Music City Bowl win, su cbssports.com. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  4. ^ Music City Monster: Louisville's Lamar Jackson unstoppable against Texas A&M, su sportingnews.com, 31 dicembre 2015. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  5. ^ Louisville QB Lamar Jackson wins Camp, Maxwell awards, in The Boston Globe, 9 dicembre 2016. URL consultato l'11 dicembre 2016 2016.
  6. ^ Jill Martin and Steve Almasy CNN, Louisville's Lamar Jackson wins Heisman, su edition.cnn.com. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  7. ^ Lamar Jackson, ESPN.com.
  8. ^ (EN) 2018 NFL draft: First-round picks, ESPN, 26 aprile 2018. URL consultato il 27 aprile 2018.
  9. ^ (EN) What we learned from Sunday's Week 1 games, in NFL.com, 9 settembre 2018.
  10. ^ (EN) Ravens' Lamar Jackson Scores First Career TD vs. Saints, in Sports Illustrated. URL consultato il 14 novembre.
  11. ^ Kevin Oestreicher, Watch: QB Lamar Jackson throws 1st NFL touchdown pass, in Ravens Wire, USAToday.com, 28 ottobre 2018. URL consultato il 14 novembre 2018.
  12. ^ (EN) What We Learned From Sundays Week 11 Games, NFL.com, 18 novembre 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  13. ^ (EN) What we learned from Sunday's Week 14 games, 9 dicembre 2018. URL consultato l'11 dicembre 2018.
  14. ^ (EN) Titans' Derrick Henry among NFL Players of the Month, NFL.com, 3 gennaio 2019. URL consultato il 3 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]