Minkah Fitzpatrick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Minkah Fitzpatrick
Fitzpatrick in Nov. 2019.jpg
Fitzpatrick nel 2019
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 92 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Safety
Squadra Pittsburgh Steelers
Carriera
Giovanili
2015-2017 Alabama Crimson Tide
Squadre di club
2018-2019 Miami Dolphins
2019- Pittsburgh Steelers
Statistiche
Partite 16
Partite da titolare 11
Tackle 80
Sack 0
Intercetti 2
Fumble forzati 0
Statistiche aggiornate al 21 gennaio 2019

Minkah Fitzpatrick (Old Bridge, 4 novembre 1996) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di safety per i Pittsburgh Steelers della National Football League (NFL).

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Al college Fitzpatrick giocò a football con gli Alabama Crimson Tide dal 2015 al 2017. Con essi vinse due campionati NCAA nel 2015 e nel 2017 e nelle ultime due stagioni fu premiato come All-American.[1] Nel 2017 vinse inoltre il Chuck Bednarik Award come miglior difensore del college football e il Jim Thorpe Award come miglior defensive back.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 aprile 2018 Fitzpatrick fu scelto come undicesimo assoluto nel Draft NFL 2018 dai Miami Dolphins.[2] Debuttò come professionista subentrando nella gara del primo turno contro i Tennessee Titans in cui mise a segno 6 tackle. La sua annata si chiuse con 80 placcaggi e 2 intercetti in 16 partite, 11 delle quali come titolare.

Pittsburgh Steelers[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere richiesto di essere scambiato a inizio stagione, il 16 settembre 2019 Fitzpatrick fu ceduto ai Pittsburgh Steelers per una scelta del primo giro del Draft 2020. Nella prima partita con la nuova maglia forzò un fumble e intercettò il quarterback dei San Francisco 49ers Jimmy Garoppolo ritornando il pallone per 14 yard. Nella vittoria del nono turno sugli Indianapolis Colts fu decisivo ritornando un intercetto su Brian Hoyer per 96 yard in touchdown.[3] Sette giorni dopo fu ancora fondamentale per la vittoria sui Los Angeles Rams segnando un touchdown su un fumble recuperato e mettendo a segno un intercetto su Jared Goff.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Alex Scarborough, Minkah Fitzpatrick, Ronnie Harrison join Bama teammates in entering draft, in ESPN.com, 11 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) 2018 NFL draft: First-round picks, ESPN, 26 aprile 2018. URL consultato il 27 aprile 2018.
  3. ^ New England cade coi Ravens: 49ers unici imbattuti. Green Bay, k.o. clamoroso, gazzetta.it, 4 novembre 2019. URL consultato il 4 novembre 2019.
  4. ^ Green Bay batte Carolina sotto un’epica nevicata. New Orleans, Kansas City, LA Rams e Indianapolis battute, gazzetta.it, 11 novembre 2019. URL consultato l'11 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]