Dead Inside (Muse)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dead Inside
Dead Inside.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Muse
Tipo album Singolo
Pubblicazione 23 marzo 2015
Durata 4:22
Album di provenienza Drones
Genere Rock elettronico
Rock alternativo
Etichetta Warner Bros., Helium-3
Produttore Robert John "Mutt" Lange, Muse
Registrazione 3 ottobre 2014–1º aprile 2015, The Warehouse Studio, Vancouver (Canada)
Formati CD, download digitale
Muse - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2015)

Dead Inside è un singolo del gruppo musicale britannico Muse, il primo estratto dal settimo album in studio Drones e pubblicato il 23 marzo 2015.[1]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Dead Inside è il brano d'apertura di Drones e, secondo quanto dichiarato dal frontman Matthew Bellamy attraverso il sito ufficiale del gruppo, «Questo è dove comincia la storia dell'album, dove il protagonista perde la speranza e diviene "morto dentro", quindi vulnerabile alle forze oscure introdotte in Psycho e che scaturiscono negli altri pochi brani nell'album, prima di riuscire finalmente a debellarle, ribellandosi e sovrastando queste forze oscure più avanti nella storia.»[2]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è stato menzionato per la prima volta dal gruppo in concomitanza con l'annuncio di Drones e pubblicato il 23 marzo 2015 per la rotazione radiofonica,[3] data nel quale è stato presentato anche il lyric video, diretto da Tom Kirk.[4]

Il 12 maggio è stato invece pubblicato il CD singolo, contenente come b-side il brano Psycho.[5]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 aprile 2015 i Muse hanno pubblicato alcuni fotogrammi del videoclip attraverso Instagram.[6][7][8] Due giorni più tardi, i ballerini Kathryn McCormick e Will Wingfield hanno confermato la loro partecipazione nel videoclip.[9]

Diretto da Robert Hales, il videoclip è stato infine pubblicato il 28 aprile 2015 attraverso il canale YouTube del gruppo.[10]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Dead Inside – 4:22
CD promozionale (Francia)
  1. Dead Inside (Radio Edit) – 3:50
CD singolo (Stati Uniti)
  1. Dead Inside – 4:22
  2. Psycho – 5:16

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Olle "Sven" Romo – programmazione aggiuntiva

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2015) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[11] 49
Belgio (Vallonia)[11] 28
Finlandia[12] 26
Francia[11] 23
Italia[13] 53
Regno Unito[14] 71
Regno Unito (download)[15] 45
Regno Unito (rock & metal)[16] 1
Scozia[17] 43
Stati Uniti (adult alternative)[18] 19
Stati Uniti (alternative)[18] 1
Stati Uniti (mainstream rock)[18] 10
Stati Uniti (rock)[18] 10
Stati Uniti (rock airplay)[18] 1
Svizzera[11] 44

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Drones, Muse, 11 marzo 2015. URL consultato il 23 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Dead Inside, Muse, 23 marzo 2015. URL consultato il 23 marzo 2015.
  3. ^ Massimo Recine, Muse - Dead Inside (Radio Date: 23-03-2015), EarOne, 23 marzo 2015. URL consultato il 24 marzo 2015.
  4. ^ Filmato audio Muse, Muse - Dead Inside [Official Lyric Video], su YouTube, 23 marzo 2015. URL consultato il 23 marzo 2015.
  5. ^ Dead Inside / Psycho (Explicit)(CD Single), Amazon.com. URL consultato il 21 aprile 2015.
  6. ^ (EN) Muse, #DeadInside video shoot #MuseDrones, Instagram, 3 aprile 2015. URL consultato il 29 aprile 2015.
  7. ^ (EN) Dominic Howard, Nothing like having someone pour talc down your shirt.., Instagram, 3 aprile 2015. URL consultato il 29 aprile 2015.
  8. ^ (EN) Dominic Howard, Wrapped, Instagram, 3 aprile 2015. URL consultato il 29 aprile 2015.
  9. ^ (EN) Muse, The supremely talented Will Wingfield & Kathryn Mccormick, Instagram, 5 aprile 2015. URL consultato il 29 aprile 2015.
  10. ^ Filmato audio Muse, Muse - Dead Inside [Official Music Video], su YouTube, 28 aprile 2015. URL consultato il 29 aprile 2015.
  11. ^ a b c d (NL) Muse - Dead Inside, Ultratop. URL consultato il 28 giugno 2015.
  12. ^ (FI) Muse: Dead Inside, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 15 maggio 2015.
  13. ^ Classifica settimanale WK 13 (dal 2015-03-23 al 2015-03-29), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 4 novembre 2015.
  14. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 29 March 2015 - 04 April 2015, Official Charts Company. URL consultato il 23 aprile 2015.
  15. ^ (EN) Official Singles Download Chart Top 100: 29 March 2015 - 04 April 2015, Official Charts Company. URL consultato il 15 maggio 2015.
  16. ^ (EN) Official Rock & Metal Singles Chart Top 40: 29 March 2015 - 04 April 2015, Official Charts Company. URL consultato il 23 aprile 2015.
  17. ^ (EN) Official Scottish Singles Chart Top 100: 29 March 2015 - 04 April 2015, Official Charts Company. URL consultato il 15 maggio 2015.
  18. ^ a b c d e (EN) Muse - Chart history, Billboard. URL consultato il 28 giugno 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock