Follow Me (Muse)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Follow Me
Follow Me video.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaMuse
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 dicembre 2012
Durata3:50
Album di provenienzaThe 2nd Law
GenereRock elettronico
EtichettaWarner Bros., Helium-3
ProduttoreMuse, Nero
Registrazione2011–2012
AIR Studios, Londra (Regno Unito)
EastWest Studios, Los Angeles (California)
Registrazione aggiuntiva ai Shangri-La Studios di Malibù e ai Capitol Studios di Los Angeles
FormatiDownload digitale, CD
Muse - cronologia
Singolo precedente
(2012)
Singolo successivo
(2013)

Follow Me è un singolo del gruppo musicale britannico Muse, pubblicato il 7 dicembre 2012 come secondo estratto dal sesto album in studio The 2nd Law.[1]

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

Coprodotta dal gruppo con i Nero, Follow Me presenta influenze provenienti dal dubstep[2][3] e contiene elementi strumentali tratti dai precedenti due album dei Muse, Black Holes and Revelations e The Resistance.[4] Inoltre, l'introduzione del brano è caratterizzata dal battito cardiaco dal figlio di Matthew Bellamy, Bingham.[5]

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato confermato come singolo ad ottobre, quando su eBay sono iniziati a circolare alcune copie promozionali.[6] Il 31 ottobre i Muse hanno pubblicato gratuitamente una versione dal vivo di Follow Me eseguita all'O2 Arena di Londra il 27 ottobre 2012,[7] mentre il giorno dopo è stato pubblicato un lyric video sul canale YouTube del gruppo.[8]

Poco tempo dopo è stata pubblicata la copertina del singolo attraverso la pagina della discografia del gruppo, venendo infine pubblicato per il download digitale il 7 dicembre in una versione remixata da Stuart Price.[1]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, pubblicato l'11 dicembre 2012, mostra principalmente i Muse eseguire il brano dal vivo, oltre ad altri filmati registrati durante i vari concerti tenuti dal gruppo nel corso del loro tour europeo.[9]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD promozionale (Regno Unito)
  1. Follow Me (Album Version) – 3:53
  2. Follow Me (Jacques Lu Cont's Thin White Duke Remix) – 5:55
Download digitale – Live from the O2, London
  1. Follow Me (Live from the O2, London) – 3:57
Download digitale
  1. Follow Me (Jacques Lu Cont's Thin White Duke Remix) – 5:54

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2013) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[10] 31
Belgio (Vallonia)[10] 37
Francia[10] 56
Giappone[11] 37
Stati Uniti (alternative)[12] 19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Follow Me (Jacques Lu Cont's Thin White Duke Mix) - Single, iTunes. URL consultato il 14 marzo 2015.
  2. ^ (EN) Muse: 'The 2nd Law' - Album review - Music Album Review, Digital Spy, 28 settembre 2012. URL consultato il 31 maggio 2013.
  3. ^ (EN) Kitty Empire, Muse: The 2nd Law – review, The Guardian, 30 settembre 2012. URL consultato il 31 maggio 2013.
  4. ^ (EN) NME Album Reviews - Muse - 'The 2nd Law', New Musical Express, 28 agosto 2012. URL consultato il 31 maggio 2013.
  5. ^ (EN) Muse's Matt Bellamy reveals his son's heartbeat will feature on 'The 2nd Law', New Musical Express, 16 agosto 2012. URL consultato il 31 luglio 2013.
  6. ^ (EN) Next Muse Single Confirmed as Follow Me, su muselive.com. URL consultato il 9 novembre 2012.
  7. ^ (EN) Follow Me - Live from the O2, London, f0110w.me. URL consultato il 9 novembre 2012.
  8. ^ Filmato audio Muse - Follow Me (Lyric Video), su YouTube.
  9. ^ (EN) Follow Me Video Online Now, Muse, 11 dicembre 2012. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  10. ^ a b c (NL) Muse - Follow Me, Ultratop. URL consultato il 6 giugno 2013.
  11. ^ (EN) Muse - Chart history (Japan Hot 100), Billboard. URL consultato il 31 dicembre 2013.
  12. ^ (EN) Muse - Chart history (Alternative Songs), Billboard. URL consultato il 31 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock