Caput mortuum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La locuzione latina caput mortuum, tradotta letteralmente, significa «testa morta».

L'espressione è l'equivalente del termine «scoria»[senza fonte]. Erano infatti definite caput mortuum dagli alchimisti i residui solidi risultanti dai loro esperimenti di distillazione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina