Assolto per aver commesso il fatto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Assolto per aver commesso il fatto
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1992
Durata 118 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Alberto Sordi
Soggetto Alberto Sordi
Sceneggiatura Rodolfo Sonego, Alberto Sordi
Produttore Ferdinando e Flavia Villevieille Bideri
Casa di produzione Mito Film con RAI
Distribuzione (Italia) Film Mauro
Fotografia Armando Nannuzzi
Montaggio Tatiana Casini Morigi
Musiche Piero Piccioni
Scenografia Marco Dentici
Costumi Paola Marchesin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Assolto per aver commesso il fatto è il terzultimo film diretto da Alberto Sordi, uscito nelle sale italiane il 17 aprile del 1992.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ex ispettore della SIAE, puntando tutto sulla sua furbizia e caparbietà, tenta di accaparrarsi (anche in modi truffaldini) tutte le televisioni o radio private che gli capitano sotto mano; il tutto per accontentare una misteriosa donna di nome Gilda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema