Aree naturali protette del Lazio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Lazio.

Le aree naturali protette del Lazio occupano l'11% del territorio regionale circa. Vi sono tre parchi nazionali più un consistente numero di parchi regionali e aree protette minori.

Il parco della Riviera d'Ulisse e la spiaggia di Sant'Agostino

Parchi Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parchi Regionali[modifica | modifica wikitesto]

Riserve Naturali Statali[modifica | modifica wikitesto]

Riserve Naturali Regionali[modifica | modifica wikitesto]

Stagno nella Riserva di Decima-Malafede

Aree Marine Protette[modifica | modifica wikitesto]

Aree Protette[modifica | modifica wikitesto]

Cascate sul fiume Treja nell'area protetta della Valle del Treja

Zone umide[modifica | modifica wikitesto]

Zone SIC[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Siti di importanza comunitaria del Lazio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori vari, Atlante dei Beni Culturali delle Aree Naturali Protette di RomaNatura, a cura di Beatrice Sanfilippo, Roma, Gangemi Editore, 2010, ISBN 978-88-492-1837-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]