Anna Orso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Anna Maria Orso (Napoli, 11 dicembre 1938Roma, 14 agosto 2012) è stata un'attrice italiana, meglio nota come Anna Orso.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha recitato in numerosi film e fiction televisive, tra cui Io e mio figlio - Nuove storie per il commissario Vivaldi[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Sinfamolle, regia di Massimo Cappelli (2000)
  • Qualcuno mi aiuti, regia di Michele Barbone (2008)
  • Il talento di Fabio, (Mediometraggio) regia di Andrea Di Bari (2009) Targa migliore attrice al 13° Internazionale "Inventa un film Lenola"
  • 41, regia di Massimo Cappelli (2010)
  • L'Icona (Primavera d'Autunno), regia di Silvia Ivanova (2012)
  • La prima legge di Newton, regia di Piero Messina (2012)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Io e mio figlio, su ioemiofiglio.rai.it. URL consultato il 14-01-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN232600717 · SBN: IT\ICCU\RAVV\577061 · GND: (DE1061534154