Alpi Orobie Orientali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alpi Orobie Orientali
Lagobarbellino3.jpg
Il Lago Barbellino e il Pizzo Recastello
ContinenteEuropa
StatiItalia Italia
Catena principaleAlpi Orobie (nelle Alpi e Prealpi Bergamasche)
Cima più elevataPizzo Coca (3.050 m s.l.m.)
Età della catenaMiocene[1]
Tipi di rocceRocce metamorfiche,
rocce sedimentarie[1]

Le Alpi Orobie Orientali (dette anche Catena Telének-Coca-Poris) sono la parte orientale delle Alpi Orobie (nelle Alpi e Prealpi Bergamasche). Si trovano in Lombardia (Provincia di Bergamo, Provincia di Sondrio e, in parte minore, Provincia di Brescia).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la SOIUSA le Alpi Orobie Orientali sono un supergruppo alpino con la seguente classificazione:

Delimitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ruotando in senso orario i limiti geografici sono: Passo dell'Aprica, Valle di Corteno, Val Camonica, Val di Paisco, Passo del Vivione, Val di Scalve, Val Nembo, Passo della Manina, Val Seriana, Valcanale, Passo della Marogella, Val Secca, Val Brembana, Passo di Venina, Valle Venina, Valtellina, Passo dell'Aprica.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la SOIUSA sono suddivise in tre gruppi e cinque sottogruppi[2]:

  • Gruppo del Telenek (1)
  • Gruppo di Coca (2)
    • Sottogruppo del Bardellino (2.a)
    • Sottogruppo Scais-Redorta (2.b)
    • Sottogruppo del Pizzo del Diavolo (2.c)
  • Gruppo del Poris (3)
    • Sottogruppo Poris-Cabianca (3.a)
    • Sottogruppo del Pradella (3.b)

Montagne[modifica | modifica wikitesto]

Le montagne principali delle Alpi Orobie Orientali sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Geologia, su Orobie Valtellinesi. URL consultato il 14 marzo 2021.
  2. ^ Tra parentesi viene riportato il codice della SOIUSA dei gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]