Alessandro Martinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Martinelli
1alessandromartinelli2015.jpg
Martinelli con la maglia del Modena nel 2015
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 175 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Palermo
Carriera
Giovanili
2003-2009Grasshoppers
2009-2012 Sampdoria
Squadre di club1
2012-2013Portogruaro26 (0)
2013-2014Venezia20 (1)
2014-2015Modena20 (0)[1]
2015-2019Brescia114 (2)
2019-Palermo7 (0)
Nazionale
2008 Svizzera Svizzera U-154 (0)
2008-2009 Svizzera Svizzera U-168 (0)
2009-2010 Svizzera Svizzera U-1712 (1)
2010-2011 Svizzera Svizzera U-182 (0)
2011-2012 Svizzera Svizzera U-196 (0)
2013 Svizzera Svizzera U-211 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2019

Alessandro Martinelli (Mendrisio, 30 maggio 1993) è un calciatore svizzero, centrocampista del Palermo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un mediano di grinta, piede mancino, bravo nella fase di interdizione e dotato di buona corsa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili e Portogruaro[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Grasshoppers, nell'estate 2009 a 16 anni si trasferisce in Italia per giocare nella formazione degli Allievi Nazionali della Sampdoria. Dalla stagione seguente viene inserito, anche se sotto leva, nella formazione Primavera blucerchiata nella quale gioca 33 partite con 4 gol in due Campionati.

Il 17 luglio 2012 viene ceduto, insieme ad altri cinque compagni di squadra, in prestito al Portogruaro in Prima Divisione[2]. Il 4 agosto esordisce con la maglia granata, subentrando ad Ondřej Herzán al 78º minuto della sfida di Coppa Italia Portogruaro-Cosenza 3-1[3]. L'esordio in Prima Divisione avviene invece il 9 settembre nella partita Lumezzane-Portogruaro 1-1, nella quale Alessandro gioca gli interi 90 minuti[4]. Conclude la sua prima stagione da professionista con 26 presenze in Campionato e 2 in Coppa Italia.

Rinnovo Samp e Unione Venezia[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 giugno 2013 Alessandro, ritornato alla Samp, prolunga il proprio contratto con i blucerchiati fino a giugno 2018[5]. Inoltre prende parte al ritiro estivo pre-campionato della Prima squadra.

Il 2 settembre, ultimo giorno del calciomercato estivo, il Doria comunica la cessione del giocatore a titolo temporaneo all'Unione Venezia in Prima Divisione[6]. Sei giorni dopo esordisce con gli Arancioneroverdi giocando il secondo tempo della sfida di Campionato Unione Venezia-Lumezzane 5-3[7].

Il 26 gennaio 2014 realizza il suo primo gol da professionista sbloccando il risultato del derby veneto Vicenza-Unione Venezia 2-1: il gol attira molto l'attenzione dei media nazionali perché Alessandro dopo aver recuperato palla su un calcio d'angolo a favore del Vicenza, supera in dribbling due avversari e prima di calciare in porta decide di mettere a sedere l'estremo difensore dei biancorossi; facendo ricordare così a molti il gol che fece George Weah in Milan-Verona l'8 settembre 1996[8]. Termina la sua seconda stagione in Prima Divisione con 20 presenze ed 1 gol in Campionato.

Modena e Brescia[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 luglio 2014 il Modena comunica di aver acquisito il calciatore dalla Sampdoria con la formula del prestito con diritto di opzione e contro-opzione a favore dei blucerchiati[9]. L'11 ottobre seguente esordisce in Serie B giocando dal primo minuto la partita Modena-Brescia 1-1. Nella sua prima esperienza nel campionato cadetto riesce a collezionare 20 presenze in Campionato, 1 in Coppa Italia ed un'altra nei playout salvezza vinti contro la Virtus Entella.

Il 9 luglio 2015 il Brescia comunica l'acquisto del giocatore con la formula del prestito con diritto di opzione e contro-opzione a favore dei blucerchiati[10]. La stagione è positiva infatti colleziona 33 presenze in Campionato, di cui ben 32 da titolare, che convincono la Sampdoria ad esercitare la contro-opzione riportandolo a Genova[11]. Il 25 luglio 2016 ritorna al Brescia in prestito con diritto di riscatto e contro riscatto a favore della Sampdoria[12]. Il 20 settembre seguente realizza la sua prima rete con la maglia delle rondinelle nel pareggio 2-2 contro il Carpi.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato 24 partite con 1 gol in varie Nazionali giovanili della Svizzera ed aver partecipato nel 2010 all'Europeo Under-17, il 14 ottobre 2013 allo Stadio di Cornaredo compie il suo esordio in Under-21, giocando dal primo minuto la gara valevole per qualificazioni ad Euro-2015 Svizzera-Croazia 0-2[13].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Italia Portogruaro 1D 26 0 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 28 0
2013-2014 Italia Venezia 1D 20 1 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 20 1
2014-2015 Italia Modena B 20+1[14] 0 CI 1 0 - - - - - - 22 0
2015-2016 Italia Brescia B 33 0 CI 2 0 - - - - - - 35 0
2016-2017 B 34 2 CI 0 0 - - - - - - 34 2
2017-2018 B 33 0 CI 0 0 - - - - - - 33 0
2018-2019 B 14 0 CI 1 0 - - - - - - 15 0
Totale Brescia 114 2 3 0 - - - - 117 2
2019-2020 Italia Palermo D 7 0 CI-D 1 0 - - - - - - 8 0
Totale carriera 187+1 3 7 0 - - - - 195 3

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-10-2013 Lugano Svizzera Under-21 Svizzera 0 – 2 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2015 -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Brescia: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]