2006 FIFA World Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
2006 FIFA World Cup
Worldcup06.png
Scena di gioco
Sviluppo Electronic Arts
Pubblicazione Electronic Arts
Serie FIFA
Data di pubblicazione NGC/GBA/NDS/Xbox:
Stati Uniti 24 aprile 2006
EuropaAustralasia 28 aprile 2006
MS Windows/PS2/X360:
Stati Uniti 24 aprile 2006
Giappone 27 aprile 2006
EuropaAustralasia 28 aprile 2006
Telefono cellulare:
Giappone 18 maggio 2006
PlayStation Portable:
EuropaAustralasia 19 maggio 2006
Stati Uniti 22 maggio 2006
Giappone 1º giugno 2006
Genere Calcio
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer, multiplayer online
Piattaforma Nintendo GameCube, PlayStation 2, Xbox, Game Boy Advance, Nintendo DS, Microsoft Windows, Telefono cellulare, Xbox 360
Supporto DVD-ROM, UMD, cartuccia, Nintendo optical disc, Download
Fascia di età BBFC: U
CERO: A
DJCTQ: L
ESRB: E
OFLC (AU): G
OFLC (NZ): G
PEGI: 3+
USK: 0
Periferiche di input Gamepad, tastiera, mouse
Preceduto da 2002 FIFA World Cup
Seguito da 2010 FIFA World Cup

2006 FIFA World Cup è un videogioco edito dalla Electronic Arts, dedicato ai Mondiali di Germania 2006.

La copertina[modifica | modifica sorgente]

Nell'edizione italiana vi è raffigurato Alessandro Del Piero, con vicino la Coppa del Mondo e il simbolo dei mondiali 2006.

Il gioco[modifica | modifica sorgente]

Si può giocare in modalità amichevole o iniziare un torneo. Si possono scegliere fino a 8 compagini ma di una sola zona di qualificazione. Ci sarà anche un "Passaporto EA" in cui sono elencati i distintivi delle nazionali battute. Il commento è di Fabio Caressa e Giuseppe Bergomi (sono registrate però molte frasi dette da Bruno Longhi nella serie FIFA). Si può iniziare in modalità torneo con 126 nazionali a disposizione e iniziare la fase di qualificazione disputando, oltre alle gare ufficiali, numerose amichevoli. In alternativa si inizia la fase finale del mondiale con le 32 squadre partecipanti.

Squadre presenti[modifica | modifica sorgente]

Le seguenti squadre hanno tutte la licenza ufficiale.

  • 1 - Alla fine del torneo farà parte dell'AFC.
  • 2 - Devono esser messe manualmente nelle qualificazioni.
  • 3 - Ora divisi in Serbia e Montenegro.

Soundtrack[modifica | modifica sorgente]

° = Canzoni ascoltabili anche nella versione per Nintendo DS

Obiettivi[modifica | modifica sorgente]

In seguito alla vittoria su una determinata squadra, oppure a rimonte, gol segnati, fair play, completamento zone (battere tutte le squadre di un continente) si hanno dei punti spendibili in palloni (tra cui i celebri Telstar, Tango, Etrusco e Fevernova), divise storiche delle squadre maggiori, scarpini, bonus (muri invisibili, rallentatore, zero falli) e giocatori storici, tra cui figurano gli italiani Gianni Rivera, Giacinto Facchetti, Franco Baresi e Bruno Conti e altri celebri come Franz Beckenbauer, Zico, Pelé e Hugo Sánchez.