Tulcea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima contea della Romania, vedi Distretto di Tulcea.
Tulcea
comune
Tulcea – Stemma
Tulcea – Veduta
Localizzazione
Stato Romania Romania
Regione StemaDobrogea.jpg Dobrugia
Distretto Actual Tulcea county CoA.png Tulcea
Amministrazione
Sindaco Constantin Hogea, PD
Territorio
Coordinate 45°11′N 28°48′E / 45.183333°N 28.8°E45.183333; 28.8 (Tulcea)Coordinate: 45°11′N 28°48′E / 45.183333°N 28.8°E45.183333; 28.8 (Tulcea)
Altitudine 30 m s.l.m.
Superficie 177,97 km²
Abitanti 92 379 (2007)
Densità 519,07 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 820000
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Romania
Tulcea
Posizione del comune all'interno del distretto
Posizione del comune all'interno del distretto
Sito istituzionale

Tulcea (in bulgaro, russo, ucraino Тулча - Tulcha, in turco Hora-Tepé o Tolçu e in veneto Tülcea) è un municipio della Romania di 92.379 abitanti, capoluogo del distretto omonimo nella regione storica della Dobrugia.

Tulcea è attraversata dal fiume Danubio ed è meta turistica per la possibilità di visitare via fiume il suo delta dichiarato Patrimonio dell'umanità e Riserva della biosfera dall'UNESCO.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata nell'VIII secolo a.C. con il nome di Aegyssos, nominata in alcuni documenti di Diodorus. Ovidio si riferisce a lei nel suo Ex Ponto, dicendo che la vecchia città di nome Aegyssos tra il Danubio e l'Ister con alte e forti mura non è facile da prendere e questa città porta il nome di un Daciano, Carpyus Aegyssus il suo fondatore. Nel I secolo, Aegyssos/Aegyssus fu conquistata dell'Impero Romano, che vi stabilì la base della sua flotta per difendere il confine nord-orientale dell'Impero. Le rovine di quel periodo sono ancora visibili oggi.

Ebbe poi questo ruolo durante il suo periodo Bizantino (III - VI secolo), Impero Bulgaro 679 - IV secolo e sotto la Repubblica di Genova (X - XIII secolo).

Nel 1416 fu conquistata dall'Impero Ottomano, e assegnata alla Romania, assieme al resto della Dobrugia. Attorno al 1848, Tulcea era ancora una città piccola, sebbene nel 1860, raggiunse lo status di capoluogo di provincia.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

In base al censimento del 2002, Tulcea ha una popolazione di 91.875 abitanti, 92,3% dei quali sono Rumeni. Minoranze significative includono Lipoveni che sono circa il 3,4% e turchi con il 1,4% della popolazione.

Evoluzione demografica nei censimenti:


Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Tulcea è collegata con le principali città in Romania, sia via terra, grazie alla sua rete stradale e ferroviaria, che via aerea.

Data la sua posizione la città risulta essere un importante nodo stradale e ferroviario turistico situato vicino al Delta del Danubio. Tulcea è collegata ad altre grandi città rumene grazie a grandi arterie stradali come la Strada europea E87, che ricopre il tragitto della DN22, e dalle Căile Ferate Române, l'operatore ferroviario nazionale.

La città è inoltre servita da una stazione aeroportuale, l'Aeroporto di Tulcea-Delta del Danubio, situata 17 km a sud dal centro cittadino nei pressi di Cataloi, nel comune di Frecăței. Dall'aeroporto, anche se dall'agosto non vi sono più operati voli, era possibile raggiungere la capitale Bucarest grazie a voli di linea regionali operati dalla compagnia aerea Tarom con scalo all'Aeroporto di Bucarest-Henri Coandă.

Persone celebri nate a Tulcea[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Tulcea è gemellata con:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Città gemellate con Tulcea. URL consultato il 9 gennaio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Romania Portale Romania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Romania