TAROM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
TAROM
TAROM Logo.png
TAROM Airbus A318 KvW.jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA RO
Codice ICAO ROT
Identificativo di chiamata TAROM
Descrizione
Hub Bucarest
Focus cities Cluj-Napoca
Programma frequent flyer Flying Blue
Alleanza SkyTeam
Flotta 24
Destinazioni 54
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 1954 a Bucarest
Stato Romania Romania
Sede Otopeni
Persone chiave Christian Edouard Heinzmann (Amministratore Delegato)
Dipendenti 2.460  (2010)
Sito web www.tarom.ro
Bilancio economico
Fatturato Green Arrow Up.svg 279 milioni  (2011)
Risultato ante oneri finanziari Red Arrow Down.svg € -50 milioni  (2011)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Boeing 737-300 nella livrea attuale della TAROM.
ATR 72-500 nella livrea attuale della TAROM.

La S.C. Compania Națională de Transporturi Aeriene Române TAROM S.A.[1] è la compagnia aerea di bandiera della Romania che opera con il marchio commerciale TAROM, acronimo in rumeno di Transporturi Aeriene ROMâne. È una azienda a capitale quasi interamente statale il cui 95% è controllato dal Ministero delle Finanze e dal Ministero dei Trasporti Pubblici rumeni.[2]

Origini[modifica | modifica sorgente]

Nel 1910 venne creata la "CFRNA" ("Compagnia Franco Rumena di Navigazione Aerea"; in rumeno: "Compania de Navigaţie Aeriană Franco-Română" in francese: "Compagnie franco-roumaine de navigation aérienne"). Per il trasporto dî viaggiatori, merci e posta, da Parigi a Bucarest la compagnia utilizzava un Dirigibile francese Potez.

Nel 1925 la CFRNA cambia nome in "CIDNA" ("Compagnia Internazionale Di Navigazione Aerea"; in rumeno: "Compania Internaţională de Navigaţie Aeriană" in francese: "Compagnie internationale de navigation aérienne").

Nel 1928 la compagnia cambia il nome in "SNNA" (in rumeno: "Serviciul Naţional de Navigaţie Aeriană").

Nel 1930 la compagnia adotta il nome "LARES" (in rumeno: "Liniile Aeriene Române Exploatate de Stat").

Nel 1937 la "LARES" si fonde con un'altra compagnia aerea rumena: la "SARTA" (in rumeno: "Societatea Anonimă Română de Transporturi Aeriene").

L'8 agosto 1945 i governi rumeno e sovietico fondano la "TARS" ("Trasporti Aerei Rumeno Sovietici"; in rumeno: "Transporturile Aeriene Româno-Sovietice").

Nel 1946 la "TARS" rileva tutti i servizi e gli aerei della "LARES".[3]

Nel 1954 la Romania acquista le azioni in possesso dell'Unione Sovietica.

Il 18 settembre 1954, è stata rifondata come TAROM (S.C. Compania Nationala de Transporturi Aeriene Romane).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il 5 giugno 2010, la TAROM, in vista dell'ingresso in SkyTeam (ogni membro associato adotta il programma frequent flyer del membro che lo sponsorizza), ha cambiato programma frequent flyer in Flying Blue, in precedenza utilizzava un proprio programma chiamato "Smart Miles".

Il 25 giugno 2010, la TAROM entra come membro associato in SkyTeam, sponsorizzata dall'Air France (all'inizio del percorso di adesione, nel 2005, era sponsorizzata dall'Alitalia - LAI).[4]

Composizione societaria[modifica | modifica sorgente]

Il capitale sociale della TAROM è diviso come segue:

  • 95% delle azioni sono detenute dallo Stato Rumeno attraverso il Ministero delle Finanze e il Ministero dei Trasporti;
  • 2,58% all'Aeroporto Internazionale Henri Coanda Bucarest;
  • 2,18% alla ROMATSA R.A.;
  • 0.15% alla Società di Investimenti Finanziari "Muntenia";

Flotta[modifica | modifica sorgente]

Ad aprile 2014 la flotta della TAROM è costituita da 24 aeromobili:[5]:

Destinazioni di linea[modifica | modifica sorgente]

A gennaio 2011 le destinazioni raggiunte dalla TAROM sono[6]:

12 nazionali
34 internazionali
  • Amman, Amsterdam, Atene, Barcellona, Bari, Beirut, Belgrado, Bologna, Brussels, Budapest, Cairo, Chisinau, Damasco, Dubai, Firenze, Francoforte sul Meno, Istanbul, Larnaca, Londra, Lione, Madrid, Monaco di Baviera, Nizza, Parigi, Riga, Roma, Salonicco, Salisburgo, Sofia, Strasburgo, Tel Aviv, Torino (dal 27 aprile 2013), Valencia, Venezia, Vienna, Zurigo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ROEN) Autoritatea Aeronautica Romana, Registru operatori aerieni romani (DOC) in Romanian CAA, http://www.caa.ro. URL consultato il 20 aprile 2014.
  2. ^ (ROENFRES) TAROM, TAROM Management in TAROM Romanian Air Transport, http://www.tarom.ro/en/. URL consultato il 20 aprile 2014.
  3. ^ (EN) Rob Mulder, Airline companies in Rumania (1918-1945) in European Airlines, http://www.europeanairlines.no/, 17 giu 2010. URL consultato l'11 ago 2010.
  4. ^ Future Members (skyteam_com). URL consultato il 07-06-2010.
  5. ^ TAROM fleet. URL consultato il 20 aprile 2014.
  6. ^ TAROM destinations. URL consultato il 25-01-2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

  • CFRNA - Compania Franceză - Română pentru Navigația Aeriană
  • CIDNA - Compania Internațională De Navigație Aeriană
  • LARES (compagnia aerea) - Liniile Aeriene Române Exploatate de Stat
  • SARTA - Societatea Română de Transporturi Aeriene
  • TARS - Transporturile Aeriene Româno - Sovietice

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]