Suzuki DR 350

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suzuki DR 350
Suzuki 350 DR.jpg
Costruttore Flag of Japan (bordered).svg Suzuki
Tipo Enduro
Produzione dal 1990 al 2001
Sostituita da Suzuki DRZ 400
Stessa famiglia Suzuki DR
Modelli simili Honda XR
Yamaha TT

La DR 350 è una motocicletta prodotta dalla casa motociclistica giapponese Suzuki dal 1990.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Suzuki DR 350 viene presentata nel 1990 come enduro stradale piccolo, affidabile e economico. Dotata di motore monocilindrico quattro tempi con sistema di raffreddamento SACS (Suzuki Advanced Cooling System). Viene presentata in due versioni: DR 350 per uso in pista, DR 350 S stradale e successivamente DR 350 SE stradale con avviamento elettrico.

Questa moto è stata scelta da un grande numero di persone che ne ha fatto svariati usi grazie alla sua versatilità. La DR 350 è stata utilizzata anche per un impegnativo raid da cui è stata tratta una serie televisiva inglese[1].

Modelli e varianti[modifica | modifica sorgente]

  • Suzuki DR 350 S L (1990)
  • Suzuki DR 350 S M (1990)
  • Suzuki DR 350 M (1991): introduzione enduro, senza frecce né porta targa, con sospensioni migliori, ruote tassellate e serbatoio in plastica.
  • Suzuki DR 350 S N (1992)
  • Suzuki DR 350 N (1992): aggiunta SHC (Suzuki Height Control)che permette di regolare l'altezza della sella.
  • Suzuki DR 350 S P (1993)
  • Suzuki DR 350 P (1993)
  • Suzuki DR 350 SE R (1994): passaggio all'avviamento elettrico.
  • Suzuki DR 350 R (1994)
  • Suzuki DR 350 SE S (1995)
  • Suzuki DR 350 S S (1995)
  • Suzuki DR 350 SE T (1996)
  • Suzuki DR 350 S T (1996)
  • Suzuki DR 350 SE V (1997)
  • Suzuki DR 350 S V (1997)
  • Suzuki DR 350 SE W (1998)
  • Suzuki DR 350 S W (1998)
  • Suzuki DR 350 SE X (1999)
  • Suzuki DR 350 S X (1999)
  • Suzuki DR 350 SE Y (2000)
  • Suzuki DR 350 S Y (2000)
  • Suzuki DR 350 SE K1 (2001)
  • Suzuki DR 350 S K1 (2001)

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Suzuki DR S 90-93
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.235 × 885 × 1.245 mm
Altezze Sella: 890 mm - Minima da terra: 290 mm
Interasse: 1.440 mm Massa a vuoto: 130 kg Serbatoio: 9 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria e olio
Cilindrata 349 cm³ (Alesaggio 79,0 x Corsa 71,2 mm)
Distribuzione: SOHC Alimentazione: carburatore Mikuni 33 mm
Potenza: 22,1 kW (30,0 CV) a 8.000 g/min Coppia: 29,0 N m a 6.500 giri Rapporto di compressione:
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: a 6 marce
Accensione pointless CDI
Trasmissione a catena
Avviamento kick starter
Ciclistica
Telaio Monotrave in acciaio
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: a disco da 250 mm / Posteriore: a disco da 220 mm
Pneumatici anteriore da 80/100 21; posteriore da 110/90 18
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 140 km/h
Consumo 18,5 km/l
Fonte dei dati: [1]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DR S 94-01
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.235 × 885 × 1.245 mm
Altezze Sella: 890 mm - Minima da terra: 290 mm
Interasse: 1.440 mm Massa a vuoto: 130 kg Serbatoio: 9 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria e olio
Cilindrata 349 cm³ (Alesaggio 79,0 x Corsa 71,2 mm)
Distribuzione: SOHC Alimentazione: carburatore Mikuni 33 mm
Potenza: 22,1 kW (30,0 CV) a 8.000 g/min Coppia: 29,0 N m a 6.500 giri Rapporto di compressione:
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: a 6 marce
Accensione pointless CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio Monotrave in acciaio
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: a disco da 250 mm / Posteriore: a disco da 220 mm
Pneumatici anteriore da 80/100 21; posteriore da 110/90 18
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 140 km/h
Consumo 18,5 km/l
Fonte dei dati: [2]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DR 91-00
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.165 × 885 × 1.250 mm
Altezze Sella: 920 mm - Minima da terra: 310 mm
Interasse: 1.440 mm Massa a vuoto: 113 kg Serbatoio: 9.5 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria e olio
Cilindrata 349 cm³ (Alesaggio 79,0 x Corsa 71,2 mm)
Distribuzione: SOHC Alimentazione: carburatore Mikuni TM 33SS
Potenza: 22,1 kW (30,0 CV) a 8.000 g/min Coppia: 29,0 N m a 6.500 giri Rapporto di compressione: 9.5:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: a 6 marce
Accensione CDI digitale
Trasmissione a catena
Avviamento kick starter
Ciclistica
Telaio Monotrave in acciaio
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: a disco da 250 mm / Posteriore: a disco da 220 mm
Pneumatici anteriore da 80/100 21; posteriore da 110/100 18
Fonte dei dati: [3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Mondoenduro.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]