Suzuki DRZ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suzuki DRZ
2010 Suzuki DRZ400 at the 2009 Seattle International Motorcycle Show 2.jpg
Costruttore Flag of Japan (bordered).svg Suzuki
Tipo Fuoristrada
fuoristrada stradale
Supermotard
Produzione dal 2000
Sostituisce la Suzuki DR

La DRZ è una serie di motociclette prodotte dalla casa motociclistica giapponese Suzuki dal 2000.

La DRZ differisce dalle DR, per via delle soluzioni più sofisticate rispetto a quest'ultima, come il motore raffreddato ad acqua e l'impostazione della moto più vicina alle moto professionali.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Suzuki DRZ 400.

La Suzuki DRZ 400 venne presentata nel 1999, in sostituzione della precedente DR 350.

In vendita regolarmente dal 2000, inizialmente la gamma prevedeva tre modelli tutti da 400 cm³, una da fuoristrada, una fuoristrada con avviamento elettrico ed una da fuoristrada stradale, con tacchetti decisamente più bassi, munita d'avviamento elettrico e portaoggetti sopra il parafango posteriore. Più avanti venne inserita una motard, che a differenza della versione fuoristrada stradale ha oltre agli pneumatici prettamente stradali, forcelle rovesciate, parafango anteriore più corto e un nuovo impianto frenante.

Venne quasi subito accompagnata da altre versioni di cilindrata minore, ma tutte improntate per il solo uso fuoristrada.

Il telaio è in acciaio in ogni versione e cilindrata, con l'utilizzo di una forcella all'anteriore, mentre per il forcellone si ha un sistema monocross a leveraggi con le cilindrate pari o superiori a 125, mentre con le cilindrate pari o inferiori a 110 si ha un sistema cantilever.

Il motore è sempre in ogni caso un 4 tempi e lo scarico passa sempre a destra e si adopera sempre un cambio a marce, inoltre il serbatoio ha in ogni caso un tappo a vite senza serratura.

Modelli e varianti[modifica | modifica sorgente]

Minimoto[modifica | modifica sorgente]

  • 50, prodotta nel 2008[1]
  • 70, prodotta dal 2008[1]

Moto intermedie[modifica | modifica sorgente]

Moto[modifica | modifica sorgente]

  • 250, prodotta dal 2002[5] al 2007[6]
  • 400
    • Suzuki DRZ 400, prodotta dal 2000[7] al 2002[7], questa moto differisce dalla DRZ 400 E per via del solo avviamento a pedale
    • Suzuki DRZ 400 E, Suzuki Valenti DRZ 400 E, prodotta dal 2000[8] al 2008[9] anche per l'Italia, dal 2009 solo per gli USA
    • Suzuki DRZ 400 S, prodotta dal 2000[10] al 2006[10]
    • Suzuki DRZ 400 SM, prodotta dal 2005[11] al 2006[11]
    • Suzuki Valenti SM 400, prodotta dal 2006[12] al 2007[12]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Suzuki DRZ 50
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1.320 × 580 × 790 mm
Altezze Sella: 560 mm - Minima da terra: 135 mm
Interasse: 935 mm Massa a vuoto: 54 kg Serbatoio: 3 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 49 cm³ (Alesaggio 39 x Corsa 41,8 mm)
Distribuzione: SOHC Alimentazione: carburatore Mikuni VM13
Potenza: Coppia: Rapporto di compressione: 9,5:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 3 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: freno a tamburo / Posteriore: freno a tamburo
Pneumatici anteriore da 2.50-10 33J; posteriore da 2.50-10 33J
Fonte dei dati: [1]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DRZ 70
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1.320 × ? × 580 mm
Altezze Sella: 560 mm - Minima da terra: 135 mm
Interasse: 1.320 mm Massa a vuoto: 55 kg Serbatoio: 3 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 67 cm³ (Alesaggio 48 x Corsa 37 mm)
Distribuzione: Alimentazione: carburatore Mikuni VM13
Potenza: Coppia: Rapporto di compressione: 9,5:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 3 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella rovesciata / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: freno a tamburo / Posteriore: freno a tamburo
Pneumatici anteriore da 2.50-10 33J; posteriore da 2.50-10 33J
Fonte dei dati: [2]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DRZ 110
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1.555 × 660 × 955 mm
Altezze Sella: 650 mm - Minima da terra: 190 mm
Interasse: 1.065 mm Massa a vuoto: 64 kg Serbatoio: 3,8 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 111 cm³ (Alesaggio 53 x Corsa 50,6 mm)
Distribuzione: Alimentazione: carburatore Keihin PB 18
Potenza: Coppia: Rapporto di compressione: 9,5:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 3 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: freno a tamburo da 90 mm / Posteriore: freno a tamburo da 90 mm
Pneumatici anteriore da 2.50-14; posteriore da 3.00-12
Fonte dei dati: [3]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DRZ 125 (L)
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1.835 mm (1.885) × 770 × 955 mm
Altezze Sella: 775 mm (805) mm - Minima da terra: 260 mm (290) mm
Interasse: 1.065 mm Massa a vuoto: 79 kg (80) kg Serbatoio: 6,6 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 124,5 cm³ (Alesaggio 57 x Corsa 48,8 mm)
Distribuzione: SOHC a 2 valvole cilindro Alimentazione: carburatore Mikuni VM 20 SS
Potenza: Coppia: Rapporto di compressione: 9,5:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 5 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: freno a tamburo / Posteriore: freno a tamburo
Pneumatici anteriore da 70/100-17 (70/100-19); posteriore da 90/100-14 (90/100-16)
Fonte dei dati: [4]
Caratteristiche tecniche - Suzuki DRZ 250
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.150 × 880 × 1.215 mm
Altezze Sella: 900 mm - Minima da terra: 300 mm
Interasse: 1.455 mm Massa a vuoto: 115 kg Serbatoio: 10,5 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico a 4 tempi Raffreddamento: SACS
Cilindrata 249 cm³ (Alesaggio 73 x Corsa 59,6 mm)
Distribuzione: DOHC a 4 valvole cilindro Alimentazione: carburatore Mikuni TM 28 SS
Potenza: Coppia: Rapporto di compressione: 10,4:1
Frizione: dischi multipli in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 6 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica / Posteriore: Monoammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: freno a disco / Posteriore: freno a disco
Pneumatici anteriore da 80/100-21; posteriore da 100/100-18
Fonte dei dati: [5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b suzukicycles.org
  2. ^ bikez.com
  3. ^ bikez.com
  4. ^ bikez.com
  5. ^ bikez.com
  6. ^ bikez.com
  7. ^ a b Moto.it
  8. ^ Moto.it
  9. ^ Moto.it
  10. ^ a b Moto.it
  11. ^ a b Moto.it
  12. ^ a b Moto.it

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]