Suzuki TU

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Suzuki TU
Suzuki tu 250.jpg
Suzuki TU 250 X
Costruttore Flag of Japan (bordered).svg Suzuki
Tipo Turismo stradale
Produzione dal 1994
Note importato solo dal 1996

La TU-X è una motocicletta turistica prodotta dall'azienda giapponese Suzuki dal 1994.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Tra le sue caratteristiche quelle di essere una moto "naked" turistica di tipo classico, cioè sprovvista di protezioni aerodinamiche e dal gusto retro e di essere adatta agli utenti poco esperti, nonché al pubblico femminile, per il peso e la potenza ridotta che ne fanno un mezzo adatto all'apprendimento, una caratteristica particolare di questo mezzo è il doppio scarico pur essendo monocilindrico.

125[modifica | modifica sorgente]

Questa motocicletta è stata resa disponibile anche con una cilindrata da 125 cm³: le differenze prestazionali con la sorella maggiore sono molto limitate e il peso è ridotto di ulteriori 20 kg.

250[modifica | modifica sorgente]

Dotata di un motore a quattro tempi monocilindrico in grado di erogare circa 20cv è equipaggiata di un impianto frenante di tipo misto con un freno a disco sulla ruota anteriore e di un freno a tamburo su quella posteriore, impianto sufficiente in un casi come questo, dove la casa motociclistica nipponica non è andata alla ricerca delle prestazioni esasperate. Infatti la velocità massima è di circa 130 km/h e lascia anch'essa sottintendere l'uso per cui questa motocicletta è stata progettata: prevalentemente in città e negli spostamenti quotidiani a breve o medio raggio.

Il consumo dichiarato è molto favorevole (34,5 km/litro a 60 km/h) e grazie al serbatoio da 12 l, l'autonomia risulta essere ottima per una moto di cilindrata media. Con un pieno (riserva esclusa) il motociclo percorre 260 km circa, nell'utilizzo prevalentemente cittadino.

Nonostante i vari punti favorevoli la TU 250 X è stata anche oggetto di varie critiche, sia in merito alla scarsità di alcuni materiali usati (il metallo del parafango posteriore si crepa facilmente, le plastiche delle frecce risentono fortemente dell'esposizione agli agenti atmosferici, cromo che si sfalda facilmente), sia per il fatto che in diverse occasioni si può sentire la mancanza di un'aggiunta di potenza, utile soprattutto per trarsi d'impaccio in alcune situazioni e per i trasferimenti di una certa "importanza" dove, per mantenere una velocità di crociera accettabile, il propulsore è obbligato a lavorare a dei regimi di giri piuttosto elevati e stressanti. La combinazione freni e sospensioni anteriori può - in caso di frenate di emergenza - portare a pericolosi oscillazioni all'anteriore.

Nel maggio 2009 la Casa giapponese ha proposto il restyling della 250 TU. Le linee generali sono più o meno le stesse, più anni 70 e meno custom.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Suzuki TU 125
Dimensioni e pesi
Altezze Sella: 750 mm
Interasse: 1.280 mm Massa a vuoto: a vuoto 105 kg Serbatoio: 12 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico ciclo Otto Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 124 cm³
Distribuzione: SOHC, 2 valvole Alimentazione:
Potenza: 11,2 CV a 7.500 giri Coppia: Rapporto di compressione:
Frizione: multidisco a bagno d'olio Cambio: sequenziale a 5 marce (sempre in presa)
Trasmissione primaria a ingranaggi;
Secondaria a catena
Avviamento elettrico e a pedale
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella teleidraulica / Posteriore: Forcellone oscillante con ammortizzatori regolabili
Freni Anteriore: a disco da 220 mm / Posteriore: a tamburo
Pneumatici anteriore 2.75-18; posteriore 3.50-16
Fonte dei dati: [senza fonte]
Caratteristiche tecniche - Suzuki TU 250
SuzukiTU250X.jpg
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.030 × 775 × 1.075 mm
Altezze Sella: 750 mm
Interasse: 1.325 mm Massa a vuoto: a vuoto 125 kg Serbatoio: 12 l
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico ciclo Otto Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 249 cm³ (Alesaggio 72 x Corsa 61,2 mm)
Distribuzione: SOHC, 4 valvole Alimentazione: Mikuni BS34
Potenza: 20,5 CV a 7.500 giri Coppia: 21 Nm a 6.000 giri Rapporto di compressione: 9:1
Frizione: multidisco a bagno d'olio Cambio: sequenziale a 5 marce (sempre in presa)

1°: 2,636(29\11) 2°: 1,687(27\16) 3°: 1,263(24\19) 4°: 1,000(20\20) 5°: 0,818(18\22)

Trasmissione primaria a ingranaggi (3,238 68\21);
Secondaria a catena D.I.D.520VC5, 100 maglie (2,733 41\15)
Avviamento elettrico
Ciclistica
Sospensioni Anteriore: Forcella teleidraulica / Posteriore: Forcellone oscillante con ammortizzatori regolabili idraulici (5 regolazioni)
Freni Anteriore: a disco / Posteriore: a tamburo
Pneumatici anteriore 3.00-18 47S; posteriore 120/80-17 61S
Altre versioni hanno l'anteriore 100/90-19; posteriore 130/80-18
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 120 km/h
Accelerazione 18 secondi sui 400 metri da fermo s
Consumo Medio 28 km-litro
Fonte dei dati: Manuale uso e manutenzione suzuki