Sistema troy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il sistema troy è un sistema di unità di massa usato per i metalli preziosi e le gemme. Una libbra troy è composta da 12 oncie troy[1] a differenza della più comune libbra avoirdupois che è invece composta da 16 oncie. Un'oncia troy equivale a 480 grani, un grano è esattamente pari a 0.06479891 grammi.[2]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del sistema deriva probabilmente dalla città francese Troyes dove era presente un mercato a cui partecipavano anche mercanti inglesi già nel IX secolo.[3][4] Il primo uso della parola troy risale al 1390 dove viene usato per descrivere il peso di un piatto.[3][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Thomas Spencer Baynes, The Encyclopaedia Britannica, vol. 2, 9th, H.G. Allen, 1888, p. 533.
  2. ^ NIST General Tables of Units of Measurement. Governo degli Stati Uniti d'America.
  3. ^ a b troy, n.2 in Oxford English Dictionary, Oxford, England, Oxford University Press, Giugno 2012.
    «The received opinion is that it took its name from a weight used at the fair of Troyes in France».
  4. ^ Eric Partridge, Trojan in Origins: A Short Etymological Dictionary of Modern English, London, Routledge and Kegan Paul, 1958, p. 3566, OCLC 250202885.
    «…the great fairs established for all Europe the weight-standard Troyes, whence…Troy…».
  5. ^ L. Toulmin Smith, Expeditions to Prussia and the Holy Land Made by Henry Earl of Derby (afterwards King Henry IV.) in the Years 1390-1 and 1392-3, London, Camden Society, 1894. URL consultato il 14 agosto 2012.
metrologia Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia