Robert Yeoman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Robert David Yeoman (Erie, 10 marzo 1951) è un direttore della fotografia e regista statunitense. È membro della American Society of Cinematographers.[1]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Erie in Pennsylvania, trascorse la suaa infanzia nei quartieri periferici a nord di Chicago. Si è laureato in lettere all'università Duke nel 1973, e ha poi conseguito un master in belle arti dalla University of Southern California alla scuola delle arti cinematografiche nel 1979.[2]

Il suo primo lavoro sul set fu svolto come direttore in seconda della fotografia di Vivere e morire a Los Angeles, regia di William Friedkin nel 1986. Si occupa di molti film indipendenti, inclusi Drugstore Cowboy del 1989 di Gus Van Sant - per il quale vince l'Independent Spirit Award per la miglior fotografia nel 1990[3] - Il calamaro e la balena di Noah Baumbach e CQ di Roman Coppola. Ha partecipato ad ogni live action di Wes Anderson, inclusi Un colpo da dilettanti, Rushmore e I Tenenbaum, Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Hotel Chevalier e Il treno per il Darjeeling.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ membri dell'ASC sul sito ufficiale. URL consultato il 10 novembre 2012.
  2. ^ Alunni degni di nota della USC School of Cinematic Arts. URL consultato il 10 novembre 2012.
  3. ^ (EN) Drugstore Cowboy (1989) in The New York Times. URL consultato il 10 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 81819720 LCCN: no2005109997