Polemone (filosofo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polemone rappresentato come uno studioso medievale nelle Cronache di Norimberga

Polemone (in greco antico: Πολέμων, Polèmon) (Atene, 350 a.C.270/269 a.C.) è stato un filosofo greco antico di spicco della Scuola platonica. Fu il terzo successore di Platone alla carica di scolarca dell'Accademia, carica che ricoprì dal 314/313 a.C. al 270/269 a.C. Allievo di Senocrate, riteneva che la filosofia andasse praticata, oltre che studiata. Egli identificò il sommo bene nel vivere secondo natura.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Pensiero filosofico[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34844106