Picchetto radar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


In ambito militare, un picchetto radar è una nave da guerra ("nave picchetto radar") o un aereo militare ("picchetto radar volante") dispiegato in avanscoperta rispetto a una formazione più ampia e incaricato di fornire avvistamento precoce del nemico tramite le apparecchiature radar di cui è dotato, estendendo così la copertura elettronica del gruppo di cui fa parte[1].

In ambito navale sono normalmente usate in funzione di "picchetto radar" unità di medie dimensioni e capaci di alte velocità, di solito cacciatorpediniere, corvette o fregate; in ambito aeronautico, le funzioni di "picchetto radar" sono normalmente affidate a velivoli ad ala fissa (più raramente elicotteri) appositamente destinati come gli Airborne Warning and Control System (AWACS)[1]. Unità navali in funzione di picchetto radar furono utilizzate fin dalle fasi finali della seconda guerra mondiale, mentre i velivoli picchetto radar comparvero più tardi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Riccardo Busetto (a cura di), Dizionario militare, Zanichelli, 2004, p. 670. ISBN 88-08-08937-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]