Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emblem of the CSTO.svg
Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva
Организация Договора о Коллективной Безопасности
Organizatsiya Dogovora o Kollektivnoy Bezopasnosti
Organizzazione del trattato di sicurezza collettivaОрганизация Договора о Коллективной БезопасностиOrganizatsiya Dogovora o Kollektivnoy Bezopasnosti
Paesi aderenti alla CSTO
Abbreviazione CSTO / ОДКБ
Tipo Alleanza militare
Fondazione 15 maggio 1992
Scopo difesa militare
Sede centrale Russia Mosca
Segretario generale Russia Nikolay Bordyuzha
Lingua ufficiale russo
odkb-csto.org Sito web

L'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva (CSTO; in russo: Организация Договора о Коллективной Безопасности? Organizatsiya Dogovora o Kollektivnoy Bezopasnosti) è un'alleanza difensiva creata il 15 maggio 1992 da sei nazioni appartenenti alla Comunità degli Stati Indipendenti.

L'organizzazione pur se fondata da Stati dell'ex Unione delle Repubbliche Socialistiche Sovietiche è aperta alla adesione di altri Stati. L'organizzazione gode dello status di osservatore all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite e ha concluso un accordo di cooperazione nel mantenimento della pace con l'Organizzazione delle Nazioni Unite.

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Membri attuali
Osservatori
Possibili candidati
Membri passati

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica