G10

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il gruppo di scrittori italiani comprendente Filippo Tommaso Marinetti, Antonio Beltramelli ed altri, vedi I Dieci.

Paesi membri del G10[1]:

Il Gruppo dei Dieci (G-10) è una organizzazione internazionale che riunisce undici paesi di grande rilevanza economica nel mondo. Il G-10 fu fondato nel 1962 dalle dieci maggiori economie capitalistiche d'allora. Nel 1964 la Svizzera sì unì come undicesimo membro, ma il nome del gruppo rimase invariato.

I paesi membri del G-10 aderiscono al General Arrangements to Borrow (GAB) (Accordo generale per l'ottenimento di prestiti). Si tratta d'un accordo per l'ottenimento dei prestiti supplementari, che possono essere ottenuti nel caso in cui i ricorsi monetari stimati dallo FMI siano inferiori alle necessità reali di un paese membro.

Le attività del G-10 sono osservate dalle seguenti organizzazioni internazionali:

Il Gruppo dei 10 nel dicembre 1971 firmò lo Smithsonian Agreement, sancendo la svalutazione del dollaro rispetto all'oro e le nuove parità fisse delle proprie valute.

Il Lussemburgo, per via dell'Unione economica belga-lussemburghese, è un membro associato.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Banca d'Italia - G10

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia