Ordine reale guelfo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ordine Reale Guelfo)
Ordine reale guelfo
Royal Guelphic Order
Ster en kleinood van een civiele Commandeur in de Welfenorde correcte tekening.jpg
Medaglia e placca di cavaliere commendatore dell'Ordine reale guelfo
Flag of the United Kingdom.svg Flag of Hanover 1837-1866.svg
Regno Unito, Regno di Hannover
Tipologia Ordine cavalleresco statale
Status cessato
Istituzione Londra, 28 aprile 1815
Primo capo Giorgio, principe reggente
Cessazione Hannover, 1866
Ultimo capo Giorgio V di Hannover
Gradi Cavaliere di Gran Croce
Commendatore di I classe
Commendatore di II classe
Cavaliere
Croce d'argento
Precedenza
Ordine più alto Ordine di San Giorgio
Ordine più basso Ordine di Ernesto Augusto
Royal Guelphic Order.png
Nastro dell'ordine

L'Ordine reale guelfo, talvolta definito anche col nome di Ordine guelfo di Hannover, fu un'onorificenza dell'Hannover e poi inglese.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'ordine cavalleresco venne istituito il 28 aprile 1815 dal principe reggente Giorgio d'Inghilterra (poi re col nome di Giorgio IV), in quanto la casata degli Hannover reggente nel Regno Unito, era ereditaria anche dei territori tedeschi dell'Hannover. Esso, ad ogni modo, venne conferito anche dalla Corona inglese solo dopo la morte del re Guglielmo IV nel 1837, quando l'unione personale del Regno Unito con il regno di Hannover terminò, ed i due regni vennero divisi pur rimanendo in mano alla stessa casata, ma in rami diversi. Esso continuò ad ogni modo ad essere conferito dai re di Hannover come stato indipendente tedesco. L'onorificenza deve il proprio nome alla Casa dei Guelfi, antichi re di Hannover, da cui discende la famiglia degli Hannover.

L'insegna era costituita dall'emblema del cavallo bianco, che compare nell'arme dell'Hannover e che compariva anche nel grande stemma del Regno d'Inghilterra prima della separazione delle due corone.

L'ordine comprendeva due suddivisioni interne, una civile ed una militare, relative al conferimento delle medaglie. Esso era originariamente suddiviso in tre classi di merito, che il 20 maggio 1841 vennero portate a cinque per merito del Re Ernesto Augusto I di Hannover:

  • cavaliere di gran croce
  • commendatore di I classe
  • commendatore di II classe
  • cavaliere
  • croce di benemerenza

Insigniti notabili col titolo di cavaliere di gran croce[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]