Ordine di Teresa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ordine di Teresa
Theresiaorden
Het kruisvan een dame in de orde van Theresia Beieren 1827.jpg
Medaglia dell'Ordine di Teresa
Flag of Bavaria (striped).svg
Regno di Baviera
Tipologia Ordine cavalleresco statale (femminile)
Status cessato
Istituzione Monaco di Baviera, 12 dicembre 1827
Primo capo Teresa di Sassonia-Hildburghausen
Cessazione Monaco di Baviera, 1918
Ultimo capo Ludovico III di Baviera
Gradi Dama di I classe
Dama di II classe
Precedenza
Ordine più alto Ordine di Sant'Anna
Ordine più basso -
TheresiaOrder.Bavaria.gif
Nastro dell'ordine

L'Ordine di Teresa fu un ordine cavalleresco femminile istituito nell'ambito del Regno di Baviera.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Esso venne creato come mezzo di previdenza sociale per le dame non maritate o vedove che si fossero distinte per qualche merito, garantendo loro allo stesso modo una pensione. L'ordine venne fondato da Teresa di Sassonia-Hildburghausen, vedova del Re Luigi I di Baviera, il 12 dicembre 1827.

Le aderenti avevano diritto ad una pensione che variava dai 100 fiorini delle dame di II Classe ai 300 fiorini delle dame di I Classe. Il conferimento di questa pensione cessava al momento del matrimonio e con essa anche il valore dell'onorificenza. Solitamente, le dame che si erano sposate o risposate, avevano poi il titolo di Dame Onorarie. L'Ordine veniva concesso nella I classe di diritto a tutti i membri donne della famiglia reale bavarese.

Insegne[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia era costituita da una croce che veniva indossata appesa ad un nastro bianco bordato con due strisce azzurre ai lati e solitamente veniva portata sulla parte sinistra del petto e, la I Classe, aveva anche diritto ad una fascia trasversale al corpo dalla spalla destra al fianco sinistro.

Il nastro era azzurro.

La divisa ufficiale era costituita da un vestito di qual si voglia foggia, ma obbligatoriamente di seta azzurra.

Gran maestri[modifica | modifica wikitesto]

Insignite notabili[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Tagore, Rajah Sir Sourindro Mohn. The Orders of Knighthood, British and Foreign. Calcutta, India: The Catholic Orphan Press, 1884.