Ordini cavallereschi femminili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di donna sconosciuta che indossa l'insegna dell'Ordine bavarese di Teresa
Medaglia dell'Ordine bavarese di Teresa
Medaglia del'Ordine sassone di Sidonia
Medaglia del'Ordine di Berta di Lippe
Medaglia dell'Ordine prussiano di Luisa
Medaglia dell'Ordine russo di Santa Caterina

Con il termine di ordini cavallereschi femminili si intendono quegli ordini cavallereschi riservati esclusivamente a dame che si possono riscontrare in diversi stati nei secoli.

Storia[modifica | modifica sorgente]

A partire dal XVIII secolo venne ammessa la creazione di ordini cavallereschi ai quali fossero ammessi anche le dame, mentre in precedenza la sola prerogativa di "cavaliere" precludeva alle dame queste onorificenze salvo rarissimi casi.

A partire dal Settecento, però, anche il ruolo della donna nella società cambiò ed in particolare questi ordini cavallereschi femminili che sorsero erano improntati ad opere di beneficenza e religiose, pur non tralasciando uno sfondo politico di appartenenza a quello piuttosto che a quell'altro ordine femminile, creando una rete di contatto tra le nobildonne della medesima società. Le insegne di questi ordini erano spesso dei veri e propri gioielli dal momento che venivano indossati dalle dame sui preziosi vestiti di gala come segno di appartenenza e come tali dovevano essere sfoggiati.

Nel XIX secolo le donne iniziarono anche ad essere ammesse negli ordini cavallereschi canonici, ma mantennero ad ogni modo delle prerogative loro proprie con la proliferazione di nuovi ordini cavallereschi prettamente femminili che proseguono sino ai nostri giorni in casi emblematici come il Regno Unito.

Elenco dei principali ordini femminili della storia[modifica | modifica sorgente]

Viene qui di seguito presentato un elenco dei principali ordini cavallereschi femminili fondati nel corso dei secoli (elenco incompleto):

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Gustav Ackermann, Ordensbuch sämtlicher in Europa blühender und erloschener Orden und Ehrenzeichen, Annaberg 1855
  • Arnhard Graf Klenau, Europäische Orden ab 1700, München 1978
  • Roman Freiherr von Procházka, Österreichisches Ordenshandbuch, 1. - 4., München 1979