Olio di ricino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pianta di ricino dalla quale si ricava il celebre olio

L'olio di ricino è un olio vegetale molto pregiato usato come lubrificante. Viene estratto dai semi della pianta del ricino (Ricinus communis). Il maggior produttore di olio di ricino è l'India.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È un ottimo lubrificante, poco infiammabile, non secca all'aria (non-siccativo) e ha notevoli proprietà lubrificanti e lassative, ha inoltre una composizione particolare in quanto mantiene lo stesso livello di viscosità indistintamente a temperature molto basse o molto alte. È costituito da una miscela di trigliceridi, le catene degli acidi grassi sono composte per il 90% da acido ricinoleico C:18 insaturo. È anche una fonte principale di acido sebacico.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

L'olio di ricino ed i suoi derivati vengono utilizzati in:

  • Manifattura, di saponi, lubrificanti, fluidi per freni, coloranti, rivestimenti, inchiostri, plastiche resistenti al freddo, cere sintetiche, nylon, biodiesel, prodotti farmaceutici e profumi.
  • Motori, nei modelli sportivi e ad elevato numero di giri come nelle gare di rally ed in motori per aeromodelli, ed anche nelle miscele per i carburanti in Formula 1 o anche nel modellismo su pista. Tuttavia per questi usi viene addizionato di olio minerale per migliorarne le proprietà.
  • Industria farmaceutica, circa l'1% della produzione globale di olio di ricino trova impiego per la cura della costipazione ed è un emetico (ovvero induce il vomito). Al giorno d'oggi non è praticamente più usato come lassativo per via dell'azione troppo drastica. È utilizzato, idrogenato, come eccipiente in alcuni farmaci.

Utilizzo sui capelli[modifica | modifica wikitesto]

L'olio di ricino ha proprietà ammorbidenti importanti e consigliabili in caso di capelli secchi, sfibrati e spezzati. Infatti proprio l'olio riesce a riequilibrare il quantitativo di grasso nei capelli (che si perde soprattutto nel fusto e nelle punte) che previene lo spezzarsi dei capelli e soprattutto evita il formarsi delle doppie punte. Per il basso valore di pH dell'acido che contiene è consigliabile una miscelazione con olio di mandorle dolci, in ragione di due parti di quest'ultimo per ogni parte di olio di ricino. È possibile anche utilizzare l'olio di ricino come rinforzante per ciglia e sopracciglia.

Utilizzo in Italia durante il Fascismo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'Italia fascista, durante il governo di Benito Mussolini, l'olio di ricino è stato utilizzato dalle camicie nere[1][2][3]. Le squadre fasciste invitavano i dissidenti politici a ingoiare grandi quantità di olio di ricino.[4] [5]Sembrerebbe che l’idea dell’utilizzo dell'olio di ricino come strumento di persuasione sia stata di Gabriele D'Annunzio[6].

Precauzioni[modifica | modifica wikitesto]

La ricina è una sostanza tossica ricavata dai sottoprodotti della produzione dell'olio di ricino che tuttavia trova impiego nella produzione di concimi.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italy The rise of Mussolini in Encyclopædia Britannica Online, Encyclopædia Britannica, 2007. URL consultato il 2007-08-03.
  2. ^ Benito's Birthday, Time, in collaborazione con la CNN, 6 agosto 1923. URL consultato il 3 agosto 2007.
  3. ^ R. J. B. Bosworth, Mussolini, New York, Arnold/Oxford Univ. Press, 2002, ISBN =0340731443.
  4. ^ Bertoldi Silvio, Olio di ricino e manganello, il fascismo degli squadristi. CAMICIE NERE Dai giovani Balbo e Bottai a Dumini, Corriere della Sera.it, 2 luglio 2003. URL consultato il 6 agosto 2011.
  5. ^ Did Mussolini use castor oil as an instrument of torture?, straightdope.com, 22 aprile 1994. URL consultato il 22 marzo 2014.
  6. ^ Secondo storici anglosassoni, anche l'uso dell'olio di ricino come strumento di tortura e punizione, impiegato successivamente dal fascismo, sarebbe stato ideato da D'Annunzio durante l'occupazione di Fiume. Vedi:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]