Montiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la località italiana frazione di Magliano in Toscana, vedi Montiano (Magliano in Toscana).
Montiano
comune
Montiano – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Provincia Provincia di Forlì-Cesena-Stemma.png Forlì-Cesena
Amministrazione
Sindaco Fabio Molari (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 44°05′00″N 12°18′00″E / 44.083333°N 12.3°E44.083333; 12.3 (Montiano)Coordinate: 44°05′00″N 12°18′00″E / 44.083333°N 12.3°E44.083333; 12.3 (Montiano)
Altitudine 159 m s.l.m.
Superficie 9 km²
Abitanti 1 715 (31-12-2012)
Densità 190,56 ab./km²
Frazioni Badia, Montenovo
Comuni confinanti Cesena, Longiano, Roncofreddo
Altre informazioni
Cod. postale 47020
Prefisso 0547
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 040028
Cod. catastale F668
Targa FC
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona E, 2 356 GG[1]
Nome abitanti Montianesi
Patrono sant'Agata
Giorno festivo seconda domenica di luglio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Montiano
Posizione del comune di Montiano nella provincia di Forlì-Cesena
Posizione del comune di Montiano nella provincia di Forlì-Cesena
Sito istituzionale

Montiano (Muncin in romagnolo[2]) è un comune italiano di 1.715 abitanti della provincia di Forlì-Cesena. La cittadina è posta nel comprensorio di Cesena da cui dista 10 km circa.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Arco "Galeffi"
  • Arco "Spada"
  • Centro culturale Polivante " San Francesco"
  • Chiesa dei tre monti
  • Chiesa Parrocchiale di Sant'Agata
  • Oratorio della Madonna del Castello
  • Palazzo Cattoli
  • Rocca Malatestiana

Persone legate a Montiano[modifica | modifica sorgente]

  • Biagio Baroni alias Martinelli da Montiano 1463 - Roma 1544 - Primo cerimoniere dei papi Leone X, Adriano VI, Clemente VII e Paolo III; polemizzò con Michelangelo che lo dipinse in veste di Minosse nel giudizio universale della Cappella Sistina
  • Francesco Rufo o Ruffo degli Scolieri, sacerdote umanista dottore in ambo le leggi; parroco a Castiglione, notaio, astrologo e cancelliere viveva alla corte di Ramberto Malatesti di Sogliano nel 1558 si offrì al Papa per correggere il calendario, anticipando in tal modo la riforma del calendario gregoriano
  • Angelo Ferri (1827 - 1900) avvocato e patriota con Ernesto Allocatelli nel 1848 portò aiuti economici a Daniel Manin in Venezia
  • Clementina Mandolesi (1841 - 1919) eroina risorgimentale
  • Anselmo Gianfanti (1857 - 1903) pittore
  • Mons. Francesco Fogolla, Mons, Gregorio Grassi e P. Elia Facchini - Missionari martirizzati in Cina nel 1900, beatificati nel 1946
  • Giorgio Bolognesi (n.1938) storico locale
  • Antonio Gasperini (n. 1939) poeta dialettale
  • Davide Biondini (n. 1983), calciatore dell'Atalanta

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica sorgente]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 120 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Bulgaria Bulgaria 45 2,65%

Marocco Marocco 20 1,18%

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia del comune può considerarsi in buona parte prettamente agricola.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 425.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]