Mike Holmgren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Holmgren
Mike Holmgren 2004.jpg
Holmgren nel 2004.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore
Carriera
Giovanili
Stemma USC Trojans USC Trojans
Carriera da allenatore
1982 - 1985 Stemma BYU Cougars BYU Cougars (quarterback)
1986 - 1988 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers (quarterback)
1989 - 1991 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers (coord. dif.)
1992 - 1998 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
1999 - 2008 Stemma Seattle Seahawks Seattle Seahawks
2010 - 2012 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns (presidente)
Statistiche aggiornate al 22/02/2013

Michael George Holmgren (San Francisco, 15 giugno 1948) è un allenatore di football americano statunitense che è stato il capo-allenatore dei Green Bay Packers e dei Seattle Seahawks della National Football League (NFL). L'ultimo ruolo ricoperto da Holmgren è stato quello di presidente dei Cleveland Browns.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Holmgren iniziò la sua carriera nella NFL come allenatore dei quarterback e poi come coordinatore offensivo dei San Francisco 49ers, con cui vinse due Super Bowl. Nel periodo 1992-1998 fu il capo-allenatore dei Green Bay Packers, esperienza seguita da quella come allenatore dei Seattle Seahawks dal 1999 al 2008. Prima della sua carriera nella National Football League, Holmgren svolse il ruolo di allenatore nelle scuole superiori e a livello universitario.

Holmgren è noto per aver formato quarterback come Steve Young, Brett Favre e Matt Hasselbeck durante le sue esperienze a San Francisco, Green Bay e Seattle, rispettivamente. Sotto la direzione di Holmgren, i Green Bay Packers vinsero il Super Bowl XXXI battendo i New England Patriots nel 1996. Nell'anno successivo, i Packers tornarono ancora al Super Bowl ma furono sconfitti dai Denver Broncos di John Elway. Successivamente, guidati da Holmgren, i Seahawks raggiunsero frequentemente i playoff, vincendo cinque titoli di division e raggiungendo il Super Bowl XL, il primo della storia della franchigia nel 2005. La squadra fu sconfitta dai Pittsburgh Steelers e Holmgren non riuscì a diventare il primo allenatore a portare alla vittoria del Super Bowl due diverse franchigie.

Come presidente dei Cleveland Browns, Holmgren non riuscì a migliorare la squadra, che terminò con un record di 14-34 sotto la sua presidenza[1]. Malgrado la sua reputazione di guru dei quarterback, i Browns cambiarono tre diversi giocatori in quel ruolo come titolari in quel periodo.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Holmgren to exit at the end of Browns season, NFL.com, 2012. URL consultato il 22 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 55899118