Frank Winters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frank Winters
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Squadra Ritirato
Ritirato 2002
Carriera
Giovanili
600px Giallo e Viola.png Western Illinois Leathernecks
Squadre di club
1987 - 1988 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
1989 Stemma New York Giants New York Giants
1990 - 1991 Stemma Kansas City Chiefs Kansas City Chiefs
1992 - 2002 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
Statistiche aggiornate al 16 luglio 2013

Frank Mitchell Winters (Hoboken, 23 gennaio 1964) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di centro nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del decimo giro (276° assoluto) del Draft NFL 1987 dai Cleveland Browns. Al college giocò a football alla Western Illinois University.

Carriera da giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Winter fu scelto dai Cleveland Browns nel corso del decimo giro del Draft 1987[1], rimanendovi per tre stagioni. Dopo brevi esperienze con New York Giants e Kansas City Chiefs, nel 1992 passò ai Green Bay Packers. L'anno successivo si guadagnò il posto di centro titolare, conservandolo fino alla stagione 2000. Con Green Bay disputò due Super Bowl consecutivi, conquinstando un anello nel Super Bowl XXXI[2]. Si ritirò dopo la stagione 2002 e il 18 luglio 2008 fu indotto nella Green Bay Packers Hall of Fame.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers: XXXI
Green Bay Packers: 1996, 1997

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1996
  • Green Bay Packers Hall of Fame

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 231
Partite da titolare 147
Fumble recuperati 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1987 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 7 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Super Bowl XXXI Game Recap, NFL.com. URL consultato il 14 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]