Matteo Rubin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo motociclista, vedi Matteo Rubin (motociclista).
Matteo Rubin
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Modena Modena
Carriera
Giovanili
Cittadella Cittadella
Squadre di club1
2005-2007 Cittadella Cittadella 24 (0)
2007-2010 Torino Torino 67 (1)[1]
2010-2011 Bologna Bologna 29 (0)
2011-2012 Parma Parma 4 (0)
2012 Bologna Bologna 9 (1)
2012-2013 Siena Siena 25 (0)
2013-2014 Verona Verona 0 (0)
2014 Chievo Chievo 9 (0)
2014- Modena Modena 0 (0)
Nazionale
2007
2007
Italia Italia U-20
Italia Italia U-21
1 (0)
2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2014

Matteo Rubin (Bassano del Grappa, 9 luglio 1987) è un calciatore italiano, difensore del Modena.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come terzino sinistro. Può essere impiegato come laterale sinistro in un modulo che prevede la difesa a tre.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi e Torino[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Cittadella, esordisce in Serie C1 il 23 ottobre 2005, nel corso di Salernitana-Cittadella (1-0) subentrando ad Alessio Sestu all'84'.[2]

Dopo due stagioni in Veneto, il 3 luglio 2007 viene acquistato in compartecipazione dal Torino.[3] Debutta in Serie A a 20 anni il 25 agosto 2007, entrando al posto di Natali al 62' nel corso di Lazio-Torino (2-2).[4] Il 30 settembre 2007 disputa il suo primo derby entrando al 69' in Torino-Juventus (0-1).[5]

Il 24 ottobre 2007 viene operato al legamento del crociato anteriore sinistro, operazione che lo terrà fermo per gran parte della stagione.[6] Rientra in campo il 13 aprile 2008 disputando i minuti finali di Genoa-Torino (3-0).[7]

Il 10 giugno 2008 il Torino acquisisce la totale proprietà del cartellino.[8] A fine stagione 2008-2009 il club di Urbano Cairo retrocede in Serie B. Il 20 novembre 2009 prolunga il suo contratto fino al 30 giugno 2013.[9] Il 1º maggio 2010 realizza il suo primo gol in maglia granata nell'occasione della partita con il Gallipoli, poi vinta 2-0, segnando un gol da fuori area.[10]

Bologna e Parma[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2010 si trasferisce in prestito secco al Bologna nell'ambito dell'operazione che porta Marco Bernacci a compiere il percorso inverso.[11]

Il 6 agosto 2011 passa in prestito al Parma.[12] Esordisce con i ducali l'11 settembre 2011 alla 2ª giornata in Juventus-Parma (4-1), giocando titolare.[13]

Il 3 gennaio 2012 torna in prestito al Bologna.[14] Il 6 maggio, in Bologna-Napoli, segna il suo primo gol in Serie A, realizzando la rete che chiude la partita sul 2-0.[15]

Siena e prestiti a Hellas Verona e ChievoVerona[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2012 passa in compartecipazione dal Torino al Siena, nell'operazione che rientra nell'affare che ha visto la cessione al club granata del centrocampista Alessandro Gazzi.[senza fonte] Ha debuttato con la nuova maglia il 19 agosto subentrando a Del Grosso al minuto 85 nella sfida di Coppa Italia vinta contro il Vicenza per 4-2. Debutta in campionato il 16 settembre 2012 contro l'Udinese nella partita terminata 2-2.

Il 2 settembre 2013 passa in prestito all'Hellas Verona.[16]

Il 24 gennaio 2014, dopo aver giocato solo una partita con il Verona in Coppa Italia, passa all'altra squadra di Verona, il Chievo, in prestito con diritto di riscatto.[17]

Dopo essere tornato dal prestito, rimane svincolato a causa del fallimento del Siena.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver collezionato una presenza nella Nazionale Under-20, il 12 ottobre 2007 esordisce in Nazionale Under-21 nella partita contro la Croazia, vinta per 2-0 e valevole per la qualificazione al Campionato europeo di calcio Under-21 2009.[18] Il 16 ottobre 2007, durante la partita Grecia-Italia (2-2), s'infortuna subendo la rottura dei legamenti del ginocchio sinistro.[19]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Cittadella C1 6 0 CI+CI-C 1+0 0 - - - - - - 7 0
2006-2007 C1 18 0 CI+CI-C 0 0 - - - - - - 18 0
Totale Cittadella 24 0 1 0 - - - - 25 0
2007-2008 Italia Torino A 6 0 CI 0 0 - - - - - - 6 0
2008-2009 A 27 0 CI 2 0 - - - - - - 29 0
2009-2010 B 34+4[20] 1 CI 0 0 - - - - - - 38 1
Totale Torino 67+4 1+0 2 0 - - - - 73 1
2010-2011 Italia Bologna A 29 0 CI 1 0 - - - - - - 30 0
2011-gen. 2012 Italia Parma A 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
gen.-giu. 2012 Italia Bologna A 9 1 CI - - - - - - - - 9 1
Totale Bologna 38 1 1 0 - - - - 39 1
2012-2013 Italia Siena A 24 0 CI 1 0 - - - - - - 25 0
2013-gen. 2014 Italia Verona A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2014 Italia Chievo A 9 0 CI - - - - - - - - 9 0
Totale carriera 161+4 2 8 0 - - - - 179 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 71 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Cercando il poker...i precedenti di Salernitana-Cittadella, solosalerno.it, 5-10-2009.
  3. ^ Il Torino acquista Rubin, torinofc.it, 3-07-2007.
  4. ^ Lazio 2 - 2 Torino, legaseriea.it, 25-08-2007.
  5. ^ Torino 0 - 1 Juventus, legaseriea.it, 30-09-2007.
  6. ^ Torino: la sorpresa Rubin tornerà ad aprile, tuttomercatoweb.com, 24-10-2007.
  7. ^ Per il Genoa tre reti in 17' e ora il Toro rischia sul serio, repubblica.it, 13-04-2008.
  8. ^ UFFICIALE: il Torino riscatta Matteo Rubin, tuttomercatoweb.com, 10-06-2008.
  9. ^ ESCLUSIVA TMW - Torino, Rubin ha rinnovato, tuttomercatoweb.com, 20-11-2009.
  10. ^ Vittoria interna per i granata!, Torinofc.it, 1-05-2010.
  11. ^ UFFICIALE: Torino-Bologna, scambio fra Rubin e Bernacci, tuttomercatoweb.com, 20-08-2010.
  12. ^ UFFICIALE: Parma, preso Rubin in prestito, tuttomercatoweb.com, 6-08-2011.
  13. ^ Juventus 4 - 1 Parma, legaseriea.it, 11-09-2011.
  14. ^ UFFICIALE: Matteo Rubin torna al Bologna, tuttomercatoweb.com, 3-01-2012.
  15. ^ Bologna 2 - 0 Napoli, legaseriea.it, 6-05-2012.
  16. ^ Ufficiale: Matteo Rubin in gialloblù, hellasverona.it, 2 settembre 2013.
  17. ^ Ufficiale: Rubin al ChievoVerona e Pamic al Siena, chievoverona.it. URL consultato il 24 gennaio 2014.
  18. ^ Doppio Acquafresca, Croazia ko quarto successo degli Azzurrini, repubblica.it, 12-10-2007.
  19. ^ GLI AZZURINI PAREGGIANO IN CASA DELLA GRECIA. CASIRAGHI: "DAL GRUPPO UNA BELLA CONFERMA", figc.it, 16-10-2007.
  20. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]