M46 Patton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M46 Patton
Un M46 americano in servizio durante la guerra di Corea
Un M46 americano in servizio durante la guerra di Corea
Descrizione
Tipo carro armato medio
Equipaggio 5
Costruttore Detroit Arsenal Tank Plant
Data entrata in servizio 1949
Data ritiro dal servizio fine anni '50
Utilizzatore principale Stati Uniti Stati Uniti
Altri utilizzatori Belgio Belgio
Francia Francia
Italia Italia
Dimensioni e peso
Lunghezza 8,48 m
Larghezza 3,51 m
Altezza 3,18 m
Peso 44 t
Capacità combustibile 878 l
Propulsione e tecnica
Motore Continental AVDS-1790-5A V12
Potenza 810 hp
Prestazioni
Velocità max 48 km/h
Autonomia 130 km (su strada)
Armamento e corazzatura
Armamento primario un cannone 90 mm
Armamento secondario una mitragliatrice Browning M2 da 12,7 mm
due mitragliatrici M1919A4 calibro .30-06
Corazzatura 102 mm (massima)

Medium Tank M46 Patton

voci di carri armati presenti su Wikipedia

L'M46 era un carro armato medio progettato negli Stati Uniti, il primo carro a portare il nome del generale George S. Patton, comandante della Terza Armata degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale e uno dei primi fautori americani per l'uso di carri armati in battaglia. Entrò in servizio nell'esercito degli Stati Uniti sul finire del 1949, e rimase in servizio fino al 1957; fu in dotazione anche negli eserciti degli alleati degli USA durante gli anni della guerra fredda, in particolare Belgio, Francia ed Italia. Il carro M46 partecipò alla Guerra di Corea a partire dal 1951.

Il carro armato M46 era stato progettato per sostituire l'M26 Pershing, di cui era un'evoluzione, e l'M4 Sherman; venne sostituito dall'M47 Patton.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]