Type 59 (carro armato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Type 59
Type 59 tank - front right.jpg
Descrizione
Equipaggio 4
Dimensioni e peso
Lunghezza 6,04 m
Larghezza 3,27 m
Altezza 2,59 m
Peso 36 t
Propulsione e tecnica
Motore motore diesel raffreddato a liquido Model 12150L V-12 520 hp
Prestazioni
Velocità 50
Autonomia 450 km, con serbatoi ausiliari: 600
Armamento e corazzatura
Armamento primario cannone rigato da 100 mm
Armamento secondario 2 x mitragliatrice coassiale Type 59T da 7,62mm, 1 x mitragliatrice antiaerea Type 54 da 12,7mm
Corazzatura 200 mm (acciaio)

[senza fonte]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

Il Tipo 59 è un carro armato cinese, il primo di costruzione nazionale.

Caratteristiche generali[modifica | modifica wikitesto]

Il Tipo 59 è una copia dei più celebri T-54/55, fabbricato dalla Cina in seguito alla "Rottura ideologica" con l'Unione sovietica nel 1960. Prima di questa rottura, giunsero in Cina i primi T-54 e, intorno al 1957, iniziò la sua produzione su licenza, proseguita per molto tempo, e dando vita a numerose versioni, derivati ed evoluzioni fino alla fine degli anni ottanta, nonostante l'obsolescenza del mezzo. In compenso, il numero di esemplari prodotti fu veramente elevato. Negli anni settanta si andava dai 500 ai 700 esemplari all'anno e grazie al suo costo contenuto riceveva sostanziosi ordini dall'estero. Basti pensare che nel 1982 furono prodotti 1200 carri solo per l'esportazione e l'anno seguente gli esemplari esportati furono 1700. Le rifiniture e la qualità dei materiali, però, sono inferiori a quelle del T-55 originale e ci sono alcuni problemi riguardo alla potenza e alla durata del motore. Esistono vari modelli:

  • Tipo 59-I: Simile ai T-54 A/B. Nei primi anni ottanta sono stati dotati di un telemetro laser esterno, posto sopra la canna.
  • Tipo 59-II: Modello con cannone da 105/51mm fornito da Israele.
  • Tipo 59R: La società NORINCO ha realizzato questo modello, che si contraddistingue per la presenza di un nuovo propulsore, un diesel da 730HP, protezione NBC e un nuovo sistema per il controllo del tiro oltre a un cambio migliorato.

Esiste anche una versione gettaponte e un mezzo di recupero.

Il Tipo 59 originale si distingueva per tutta una serie di difetti progettuali e di carenze meccaniche: sprovvisto di pacchetto NBC, aveva il brandeggio del verticale ed orizzontale del cannone gestito manualmente ed era necessario fermare il carro per puntare e sparare.

In Cina il Tipo 59 ha sostituito il T-34/85, che era rimasto il carro principale dell'Esercito Popolare di Liberazione per circa un decennio. Molti esemplari andarono al Vietnam, che li utilizzò al fianco dei T-55 originali contro le truppe statunitensi nella Guerra del Vietnam. Entrambi questi paesi li utilizzarono nuovamente quando si trovarono a scontrarsi fra di loro nella Guerra sino-vietnamita del 1979. Negli anni ottanta ingenti quantitativi di questi carri andarono all'Iran e all'Iraq, che all'epoca erano in guerra tra loro. L'Iraq li utilizzò anche nella prima Guerra del Golfo. Fu prodotto su licenza in Pakistan.

Tipo 69[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione del Tipo 59, il Tipo 69 nacque all'inizio armato con un pezzo da 100mm a canna liscia di concezione cinese che, comunque, non dette i risultati sperati. Dopo i primi 150 esemplari, prodotti come Tipo 69 e Tipo 69-I, la produzione venne modificata con l'adozione di un più tradizionale pezzo paricalibro ma con canna rigata. Questa versione era nota come Tipo 69-II ed era in grado di utilizzare anche proiettili APFSDS. All'inizio i Tipo 69 erano facilmente identificabili per la presenza del telemetro laser TLR-1A sopra il cannone, prerogativa poi estesa a molti Tipo 59. Successivamente il telemetro laser è stato installato all'interno. Questi carri sono stati dotati anche di corazza spaziata e skirt in gomma posti a protezione della parte alta del treno di rotolamento. Le versioni Tipo 69-IIB e IIC sono dei carri comando. Dallo scafo del Tipo 69 sono stati ricavati due semoventi antiaerei binati da 37mm e uno binato da 57mm. Solo quest'ultimo è entrato in produzione come Tipo 80. Esistono anche i veicoli di supporto Tipo 84 gettaponti e Tipo 653 mezzo di recupero. Complessivamente il Tipo 69 è un mezzo discreto, economico e robusto, ma ormai completamente sorpassato. La Cina lo utilizzò contro il Vietnam nel 1979, e, come il Tipo 59, lo vendette contemporaneamente ad Iran ed Iraq, che erano in guerra tra loro. L'Iraq utilizzò anche questo carro nella prima Guerra del golfo.

Tipo 79[modifica | modifica wikitesto]

La disponibilità dell'ottimo pezzo da 105/51mm di concezione occidentale portò alla realizzazione del Tipo 79, in pratica un Tipo 69-II con il nuovo armamento principale e un più avanzato sistema per la condotta del tiro e un nuovo motore, un diesel a 12 cilindri a V da 780HP e un leggero miglioramento della protezione. Fu il primo modello dotato anche di cingoli in gomma e di mortai lanciafumogeni sui due lati della torretta. La parte superiore del treno di rotolamento è protetta.

Tipo 80[modifica | modifica wikitesto]

Il Tipo 80 è un ulteriore sviluppo del Tipo 69-II, ma con un pezzo da 105mm rigato e sistema per la condotta del tiro ISFCS-212 in grado di fornire discrete prestazioni. Il sistema di puntamento è stabilizzato e dispone di alcuni sensori incluso quello relativo alla direzione e forza del vento. La protezione è stata leggermente migliorata, così come il treno di rotolamento. Il Tipo 80-II ha una nuova trasmissione e un sistema collettivo di protezione NBC. I primi Tipo 80 apparvero nel 1982.

Tipo 85[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1986 furono prodotti i primi Tipo 85, ultima evoluzione del Tipo 59. I Tipo 85 sono simili ai Tipo 80, con peso aumentato, torretta saldata in luogo di quella fusa con protezione composita, visori notturni di seconda generazione per il comandante e il pilota. L'armamento principale è stabilizzato, così come il sistema di puntamento. Il Tipo 85-III è un ulteriore sviluppo del Tipo 85. La principale differenza esterna riguarda le piastre aggiuntive di protezione composita installate sulla parte anteriore dello scafo e della torretta. L'altra grossa novità riguarda l'armamento principale costituito da un pezzo a canna liscia da 125mm, chiaramente derivato dal 2A26M russo con 22 colpi nella giostra di caricamento e altri 20 colpi di riserva. Il sistema di caricamento automatico ha consentito di ridurre a tre gli uomini di equipaggio. Un'altra importante novità riguarda il motore da 1000HP e il nuovo cambio con sistema di funzionamento automatico. Il miglior rapporto potenza/peso ha consentito di migliorare velocità massima e ripresa. La cadenza massima di tiro è di 8 colpi/minuto e l'armamento principale è completamente stabilizzato, consentendo il tiro in movimento contro i bersagli mobili.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]