Charioteer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charioteer
Charioteer-latrun-2.jpg
Charioteer al museo israeliano Yad la-Shiryon, 2005.
Descrizione
Equipaggio 4 (capocarro, cannoniere, servente e pilota)
Dimensioni e peso
Lunghezza 8.7 m
Larghezza 3.0 m
Altezza 2.5 m
Peso 30 t
Propulsione e tecnica
Motore Rolls-Royce Meteor V-12
Potenza 600 hp
Rapporto peso/potenza 20
Sospensioni Christie
Prestazioni
Velocità 50
Autonomia 104
Armamento e corazzatura
Armamento primario QF 20 libbre (83.4 mm)
Armamento secondario mtg. coassiale da 7.62 mm
Corazzatura omogenea

[senza fonte]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

Il Charioteer (conosciuto ufficialmente come FV4101 Cromwell Heavy AT Gun ) è stato un cacciacarri di costruzione britannica. Sviluppato negli anni cinquanta dal carro Cromwell è stato utilizzato per aumentare la potenza di fuoco nei reparti di stanza in Germania occidentale.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni cinquanta, in un tentativo di dare potenza di fuoco aggiuntiva ai reparti del Royal Armoured Corps, alcuni carri Cromwell vennero dotati del cannone da 20 libbre (lo stesso dei Centurion) in una nuova ma alleggerita torretta. Il carro uscito venne designato come FV4101 Charioteer tank destroyer. Circa 200 Cromwell sono stati convertiti dalla Robinson and Kershaw del Cheshire.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Il Charioteer è stato utilizzato soltanto dalle unità del Territorial Army, e durante la metà degli anni cinquanta la maggior parte di questi mezzi è stata venduta in Austria, Finlandia e Giordania.

Mezzi sopravvissuti[modifica | modifica wikitesto]

Operatori[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]